Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma, corre e lotta: ecco Sanogo
© EPA
Calciomercato
0

Roma, corre e lotta: ecco Sanogo

L’ivoriano dello Young Boys sogna la grande Europa e ha il fuoco dentro. Monchi pronto a stanziare 5 milioni

ROMA - Corre, lotta, macina palloni e sprizza temperamento da tutti i pori, fino ad esagerare. È calda la pista che porta la Roma sulle tracce di Sekou Sanogo, centrocampista dello Young Boys. Ventinove anni, ivoriano, gioca in terra elvetica dal 2011: Thun, Losanna, e ancora Thun, prima dell’approdo, nel 2014, al club di Berna, che nella scorsa stagione ha vinto il titolo dopo 32 anni e in questa sta uccidendo il campionato. Monchi vorrebbe portarlo via con cinque milioni, magari ci vorrà qualcosa in più. La Roma è vicina alla stretta finale, ma qualche disturbo potrebbe venire dal Monaco. Fuori gioco invece l’Hannover che lo ha cercato con insistenza la scorsa estate. Il via libera è atteso domani, nel corso dell’incontro a Boston fra il diesse e Pallotta.

POSIZIONE - Nel suo club Sanogo è uno dei due centrali di centrocampo. Usa preferibilmente il sinistro, contrasta a manetta e quando deve impostare non di rado ha buone idee. Il suo compito è proteggere e ripartire, ma talvolta riesce a inserirsi e concludere: undici i gol in campionato in 98 presenze con lo Young Boys. Gioca con il fuoco dentro, il che lo rende vulnerabile al cartellino giallo: dodici l’anno passato in 26 partite. Mercoledì scorso ha saltato il match di Champions con la Juventus per squalifica: due turni prima, a Valencia, aveva “gambizzato” un avversario con una plateale entrata a tacchetti spianati. La sua importanza nel club bernese è testimoniata da due adeguamenti contrattuali a distanza di un anno e mezzo (l’accordo attuale scadrà nel 2021).

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport 

Vedi tutte le news di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina