Champions League

Vedi Tutte
Champions League

Champions League, vincono Atletico Madrid, Arsenal e Barcellona. Ko il Bayern Monaco. Pari Manchester City

Champions League, vincono Atletico Madrid, Arsenal e Barcellona. Ko il Bayern Monaco. Pari Manchester City
© REUTERS

Serata di gol ed emozioni in Champions League. Vittoria in rimonta per Barcellona e Psg. Tre punti agevoli anche per l'Arsenal. Pari spettacolare fra Celtic e Manchester City (3-3) e fra Rostov e Psv. Cade il Bayern Monaco di Ancelotti che perde 1-0 a Madrid contro l'Atletico. Nel girone del Napoli pareggiano per 1-1 Besiktas e Dinamo Kiev

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 28 settembre 2016 22:33

ROMA - Serata di gol ed emozioni in Champions League. Vittoria in rimonta per Barcellona e Psg. Tre punti agevoli anche per l'Arsenal. Pari spettacolare fra Celtic e Manchester City (3-3) e fra Rostov e Psv. Cade il Bayern Monaco di Ancelotti che perde 1-0 a Madrid contro l'Atletico. Nel girone del Napoli pareggiano per 1-1 Besiktas e Dinamo Kiev. 

GRUPPO A

ARSENAL-BASILEA 2-0
Una doppietta nella prima mezzora di Theo Walcott bastano all'Arsenal per avere la meglio sul Basilea e per portare a casa il primo successo in questa Champions dopo il pari all'esordio in casa del Psg. La squadra di Wenger (alla quarta vittoria consecutiva fra Europa e Premier) ha controllato senza problemi la sfida lasciando al Basilea solo un paio di sortite offensive. Troppo poco per spaventare i Gunners che si prendono di prepotenza la vetta del gruppo A.

LUDOGORETS-PARIS SAINT GERMAIN 1-3
Vince soffrendo il Psg che si impone per 3-1 in rimonta in Bulgaria contro il Ludogorets. Show del Matador Cavani autore di una grande doppietta. Partono bene i padroni di casa che vanno in vantaggio con Natanael al 16'. La replica parigina c'è e porta al pareggio di Matuidi al 41' su assist di Verratti. Nella ripresa di scatena Cavani che realizza due reti in cinque minuti. Al 59' i bulgari falliscono il rigore del possibile pareggio con Moti.

Classifica: Psg e Arsenal 4, Ludogorets e Basilea 1

GRUPPO B

NAPOLI-BENFICA 4-2
Splendida (quanto sofferta) vittoria per la squadra di Sarri. Leggi qui la cronaca

BESIKTAS-DINAMO KIEV 1-1
In Turchia la squadra di casa gioca meglio e passa meritatamente in vantaggio con una punizione-gioiello dell'ex Inter Ricardo Quaresma al 29'. La Dinamo ci mette un po' a riorganizzarsi ma alla fine riesce a raggiungere il pari con il centrocampista 18enne Tsygankov.

Classifica: Napoli 6, Besiktas 2, Benfica 1 e Dinamo Kiev 1

GRUPPO C

CELTIC-MANCESTER CITY 3-3
Frena a sorpresa il City di Guardiola che non va oltre il pareggio sul campo del Celtic. Gara spettacolare e ricca di gol. Padroni di casa avanti dopo tre minuti dal via con Dembele, pari inglese al 12' con Fernandinho. Gli scozzesi non risentono del gol subito e si riportano avanti grazie ad una sfortunata autorete di Sterling al 20'. L'attaccante inglese si riscatta otto minuti dopo realizzando il gol del 2-2 con il quale le due squadre chiudono la prima frazione. Nella ripresa il divertimento continua grazie ad una straordinaria realizzazione in rovesciata di Dembele in apertura. Gli uomini di Guardiola non si disuniscono e riescono a trovare il nuovo e definitivo pareggio con Nolito al 55'.

MONCHENGLADBACH-BARCELLONA 1-2
Leo Messi non c'è, il Barcellona si salva per il rotto della cuffia. La squadra di Luis Enrique gioca male e va sotto in Germania per il gol di Hazard. Il Monchengladbach fa un figurone e gestisce il vantaggio senza correre particolari rischi. Poi in dieci minuti (fra il 65' e il 74') si accende la luce di Neymar e i blaugrana capovolgono tutto. Prima il brasiliano lancia Turan sul filo del fuorigioco per l'1-1, poi Piqué ribatte in rete sotto misura una palla calciata da Suarez e ben deviata da Sommer.

Classifica: Barcellona 6, Manchester City 4, Celtic 1, Monchengladbach 0

GRUPPO D

ATLETICO MADRID-BAYERN MONACO 1-0
Grandissima partita a Madrid con l'Atletico di Simeone che batte il Bayern Monaco di Ancelotti di misura al termine di un match intenso e a tratti spettacolare. Decisivo il sinistro in diagonale di Ferreira Carrasco che condanna Neuer al 35'. A dieci minuti dal termine dell'incontro Griezmann fallisce il rigore del ko calciando il pallone sulla traversa, proprio come nell'ultima finale di Champions League contro il Real Madrid. Da segnalare anche un palo colpito da Fernando Torres nel primo tempo.

FK ROSTOV-PSV 2-2
Gol ed emozioni in Russia per la prima gara in Champions casalinga del Rostov che sblocca il match all'8' con Poloz. Gli olandesi raggiungono il pari poco dopo con Propper. Lo scatenato Poloz mette a segno la sua personale doppietta alla mezz'ora. Il 2-2 definitivo arriva nel recupero del primo tempo per merito di de Jong. Nella ripresa da segnalare il rigore decisivo fallito dagli ospiti con Propper che si fa ipnotizzare dal dischetto dall'ottimo Dhzanaev.

Classifica: Atletico Madrid 6, Bayern 3, Psv e Rostov 1

CHAMPIONS LEAGUE, RISULTATI E TABELLINI

Articoli correlati

Commenti