Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ramos-Salah, è ancora gelo: la provocazione diventa virale
Champions League
0

Ramos-Salah, è ancora gelo: la provocazione diventa virale

Nel corso della cerimonia di Montecarlo il difensore del Real ha sfiorato la spalla dell’egiziano che non l’ha presa benissimo: l’intervento durante la finale di Kiev non è stato dimenticato

ROMA – Il duro intervento di Sergio Ramos aveva costretto Salah ad abbandonare tra le lacrime la finale di Champions tra Real e Liverpool provocandogli una lesione alla spalla che gli fece inoltre rischiare il Mondiale in Russia. Il gelo tra i due giocatori non si è affievolito e la testimonianza è andata in scena nel corso della cerimonia dei sorteggi di Montecarlo: il siparietto che ha fatto il giro del web è stato ripreso dalle telecamere e mostra il capitano dei blancos ‘salutare’ con un leggero tocco sulla spalla l’egiziano dei Reds che non la prende benissimo e resta impassibile continuando a fissare il palco. La pace è ancora lontana tant’è che l’ex romanista ha anche schivato la mano del collega prima del sorteggio. Quella dello spagnolo è suonata quasi come una provocazione, subito ripresa dai social. Salah non deve aver perdonato le sue dichiarazioni dopo la finalissima di Kiev: «Stanno dando davvero tantissima attenzione alla cosa di Salah. Allora Firmino si è raffreddato per colpa del mio sudore?».

Salah, il tifoso fa come Sergio Ramos e viene subito bloccato dalla sicurezza

Vedi tutte le news di Champions League

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti