Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Confederations Cup

Vedi Tutte
Confederations Cup

Confederations Cup, Portogallo-Messico 2-1: decide Adrien Silva dal dischetto

Confederations Cup, Portogallo-Messico 2-1: decide Adrien Silva dal dischetto
© Getty Images

Nel primo tempo André Silva ha sbagliato un calcio di rigore

Sullo stesso argomento

 

domenica 2 luglio 2017 15:31

MOSCA (Russia) - Privo di Cristiano Ronaldo, rientrato a casa in anticipo per andare a conoscere i figli, il Portogallo ha conquistato il terzo posto nella decima edizione della Confederations Cup, ma non senza fatica. Ci sono voluti i tempi supplementari per avere la meglio su un combattivo Messico, che ha sfiorato l'impresa. Alla fine a decidere è stato un calcio di rigore di Adrien Silva al 104', che ha fissato il risultato sul definitivo 2-1.

Ma se non fosse stato per il colpo di testa in pieno recupero di Pepe, il Portogallo avrebbe perso la sfida, dopo aver fallito nel primo tempo un calcio di rigore con André Silva, nuovo acquisto del Milan. A portare in vantaggio il Messico, un autogol di Luis Neto che al 54' aveva deviato nella propria porta un cross dalla sinistra del Chicharito Hernandez. Il Portogallo ha dunque fatto di tutto per complicarsi la vita, ma alla fine è riuscito a strappare la vittoria, comunque meritata. Entrambe le squadre hanno chiuso in dieci a causa delle espulsioni di Nelsinho (Portogallo) e Jimenez (Messico). Hector Moreno, nuovo acquisto della Roma, è rimasto in campo per tutta la gara.

LA FINALE - Questa sera a San Pietroburgo alle ore 20.00 (ora italiana) si disputerà la finale valida per il primo posto tra Germania e Cile. Nel 2013 a vincere la Confederations Cup fu il Brasile.

LA CRONACA E IL TABELLINO DI PORTOGALLO-MESSICO

Articoli correlati

Commenti