Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Parma

Vedi Tutte
Parma

Cassano esclusivo: Io e Totti al Mondiale...

© LaPresse

Intervista al fantasista del Parma: "Sono pronto a tutto per andare in Brasile, ringrazio Prandelli per l'occasione che mi dà"

 

sabato 22 marzo 2014 09:10

PARMA - Antonio Cassano a tutto campo. Il fantasista barese ha parlato del momento magico al Parma e del sogno Mondiale in un'intervista esclusiva al Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola. "Sono pronto a tutto per andare in Brasile. Ringrazio Prandelli per l'occasione che mi dà, accetto la sfida e rinuncio anche a mangiare. Io come Baggio nel 1998? Lui fece un campionato super nel Bologna e andò in Francia. Se sto giocando così è merito del Parma, con Donadoni c'è molta stima, è uno che non va in giro in cerca di amicizie. Totti è un fenomeno, anche a 37-38 anni fa paura. Io lo convocherei sempre, con lui in campo gli avversari hanno sempre una preoccupazione in più. Balotelli va preso così: con bastone e carota, se si è sinceri con lui saprà capire. Messi è super, spesso in campo provo a imitare i suoi colpi. Il Napoli? Ho altri due anni di contratto, vorrei davvero finire la carriera al Parma".


Per Approfondire