Lega Pro

Vedi Tutte
Lega Pro

Lega Pro, il Benevento va in fuga. Foggia, poker Iemmello

Lega Pro, il Benevento va in fuga. Foggia, poker Iemmello
© LaPresse

La capolista del girone C bette 1-0 la Paganese nel derby. Successo per 4-2 per i pugliesi, vince anche il Cosenza

Sullo stesso argomento

 

sabato 19 marzo 2016 22:36

PAGANI – Il Benevento sbanca il campo della Paganese nel derby campano e va in fuga nel girone C di Lega Pro (+4) in attesa della risposta del Lecce, impegnato al Via del Mare nel monday night contro il Catanzaro. Alla prima della classe basta il gol in avvio di Cisse per mettere da parte tre punti. Una botta potentissima di sinistro sfata il tabù Paganese. Non steccano le altre big. Il Foggia sale al quarto posto dopo aver superato l'Ischia 4-2 con il super poker di Iemmello, mentre il Cosenza (terzo) vince 2-0 nella trasferta contro la Lupa Castelli Romani grazie alle reti di Statella e Cavallaro. Successo di misura del Messina che piega il Melfi 1-0: è Diogo Tavares il man of the match. In serata ennesimo pareggio per la Juve Stabia: 1-1 con il Matera. Gatto risponde a Infantino. 

TUTTO SULLA LEGA PRO

CLASSIFICA GIRONE C

GIRONE B - Sorride solo la Spal che non ha giocato. Perché Pisa e Maceratese, seconda e terza della classe del girone B, non vanno oltre il pareggio. L'undici di Gattuso impatta nella trasferta contro l'Aquila per 0-0, mentre la Maceratese divide la posta in palio con la Pistoiese: l'1-1 è concentrato nel botta e risposta tra Buonaiuto e Anastasi. Colpo esterno del Tuttocuoio che sbanca Savona con lo score di 1-2: pesantissima la marcatura di Shekiladze a tre dalla fine. Niente gol tra Arezzo e Teramo. In notturna l’Ancona sbanca il campo del Santarcangelo per  2-0 blindando il quarto posto.

CLASSIFICA GIRONE B

GIRONE A - Nessun pareggio nel girone A di Lega Pro. Il Pordenone rimette la freccia sul Bassano (gioca domani a Mantova) e torna secondo dopo il 2-1 sul Padova. Serve a poco il gol di Altinier nel finale. Anche la FeralpiSalò sorride e scavalca l'Alessandria (domani impegnata contro la Pro Patria) in virtù del 3-1 in rimonta con l'Albinoleffe. Soncin apre le marcature, poi però si scatenano Romero, Pinardi e Fabris che calano il tris. Vittoria con il minimo sforzo (1-0) per la Cremonese che mette sotto la Pro Piacenza: il nome di Brighenti è l'unico  che finisce sul tabellino dei marcatori. Male il Cuneo, passa per 1-2 la Reggiana in Piemonte. Mogos e Spano firmano l'uno-due nel primo quarto d'ora. Crolla in casa pure il Sudtirol: la Giana fa il colpo in dieci contro undici, lo 0-1 porta la firma di Bonalumi.   

CLASSIFICA GIRONE A  

Articoli correlati

Commenti