Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Lega Pro

Vedi Tutte
Lega Pro

Lega Pro, Benevento è promosso in Serie B per la prima volta in 87 anni di storia

Lega Pro, Benevento è promosso in Serie B per la prima volta in 87 anni di storia

La lunga rincorsa è finita, può esplodere la gioia dei sanniti. Che chiudono il campionato con una vittoria schiacciante sul Lecce

dal nostro inviato Ettore Intorcia

sabato 30 aprile 2016 19:46

BENEVENTO - Il Benevento è promosso in Serie B per la prima volta in 87 anni di storia: la lunga rincorsa è finita, può esplodere la gioia dei sanniti. Che chiudono il campionato con una vittoria schiacciante sul Lecce, fino a ieri secondo in classifica e ancora con una piccola chance di riaprire i giochi. Non è stato così: ha vinto la squadra migliore, per gioco e carattere. Una superiorità schiacciante, è il capolavoro di Auteri.

IL TRIS - Davanti a oltre sedicimila spettatori (il tutto esaurito rispetto all'omologazione attuale del "Ciro Vigorito"), alla squadra di Auteri bastava il pareggio ma il Benevento ha dilagato. Un solo brivido, al 2' di gioco, con il palo colpito da Lepore. Poi il monologo sannita: sblocca Mazzeo al 17' di testa, su assist di Melara, rientrato dopo un lungo stop per infortunio. Il raddoppio al 25': Mazzeo verticalizza per Cissé che fredda Bleve con un diagonale sinistro. L'attaccante della Guinea uscirà pochi minuti dopo per infortunio. In avvio di ripresa (6') Mazzeo chiude il tris su assist di Ciciretti: tocco delizioso. Poi è solo conto alla rovescia.

BENEVENTO-LECCE 3-0
BENEVENTO (3-4-3): Gori; Padella Lucioni Mattera; Melara (20' st Angiulli) Del Pinto De Falco Pezzi; Ciciretti Cissé (42' pt Campagnacci; 4' st Marotta) Mazzeo. A disposizione: Piscitelli, Vitiello, Mazzarani, Troiani, Mucciante. All. Auteri
LECCE (3-4-3): Bleve; Camisa (1' st Beduschi) Abruzzese Alcibiade ; Lepore De Feudis Papini Legittimo; Caturano (1' st Moscardelli) Curiale (29' st Liviero) Surraco. A disposizione: Benassi, Mangione, Lo Sicco, Sowe, Salvi, Vecsei, Carrozza , Doumbia. All. Braglia (squalificato, in panchina Isetto)
ARBITRO: Marinelli di Tivoli
Guardalinee: Grossi e Rossini
MARCATORE: 17' pt Mazzeo (B), 25' pt Cissé (B), 6' st Mazzeo (B)
AMMONIT0: 30' pt Alcibiade (L) per gioco falloso
NOTE: spettatori 16.000. Angoli: 2-1 per il Lecce. Recupero: pt 1', st 2'.

Articoli correlati

Commenti