Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Moviola serie A, Lazio-Spal: Vicari atterra Immobile, manca il rosso
Moviola
0

Moviola serie A, Lazio-Spal: Vicari atterra Immobile, manca il rosso

Gli episodi dell'11ª giornata: Romagnoli, quasi forbice su Opoku Dubbi sullo 0-1 in Udinese-Milan

1 di 5 Successiva

Moviola serie A, Lazio-Spal: Vicari atterra Immobile, manca il rosso
© Getty Images
UDINESE-MILAN 0-1
Di Bello
Romagnoli, quasi forbice su Opoku. Dubbi sullo 0-1

Partita molto dura, agonisticamente parlando, Di Bello l’ha assecondata, lasciando giocare molto, evitando di fischiare e sanzionare ad ogni piè sospinto. Ne è nato un match bello, sufficientemente nelle regole. Sul rosso a Nuytinck si può discutere, ma il calcio a Castilejo arriva sotto il ginocchio. Piuttosto, diversi dubbi ci sono sul gol di Romagnoli.
FORBICE
Dubbi non sull’offside (chissà a cosa stava pensando Marrazzo, meno male che c’è il VAR), ma sull’entrata di Romagnoli ai danni di Opoku che ha dato il via all’azione. Vero, prende il pallone, ma subito dopo le gambe dell’avversario e il piede destro di Opoku finisce in mezzo alle gambe di Romagnoli, quasi a forbice. Sicuramente non c’è off side di Cutrone, quando riceve il pallone da Suso.
ROSSO ARANCIO
Arriviamo all’espulsione di di Nuytinck: Castillejo va via lungo la linea laterale, il giocatore olandese si vede superato, non ce la fa neanche a trattenerlo e opta per un calcetto, non cattivo per carità, però diretto sull’uomo. Di Bello opta per il rosso, decisione condivisibile, anche se la sanzione corretta sarebbe stata... l’arancione.
NO RIGORE
Non è invece da rigore il contatto fra Opoku (sempre lui) e Cutrone: posto che siamo al limite dell’area (da stabilire se dentro o fuori, il contatto comincia sicuramente fuori), i due si toccano cercando di andare sul pallone.

1 di 5 Successiva
Vedi tutte le news di Moviola

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti