Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, Milan-Torino 0-0: muro Sirigu, San Siro tabù tra i fischi

Serie A, Milan-Torino 0-0: muro Sirigu, San Siro tabù tra i fischi
© Getty Images

Decisivi gli interventi del portiere granata e di Donnarumma che evita la beffa sul finale. I rossoneri non vincono in casa dal 20 settembre scorso

Sullo stesso argomento

 

domenica 26 novembre 2017 17:06

MILANO - Il vento fatica a cambiare a San Siro. Il Milan non trova la vittoria in casa dal 20 settembre scorso e con il Torino il risultato non cambia: la squadra di Montella non riesce a sfondare il muro granata, merito anche di un grande Sirigu, e rischia la beffa nel finale, con Donnarumma decisivo su Belotti di testa e su Iago Falque. Lo 0-0 finale è accompagnato dai fischi del Meazza. Terzo pareggio consecutivo per Mihajlovic che ottiene un punto contro la sua ex squadra e diretta rivale, raggiunta da Bologna e Chievo. Per Montella, sono nove i punti in meno rispetto alla 14ª giornata dello scorso campionato.

MILAN-TORINO 0-0, TABELLINO E STATISTICHE

BONUCCI VS BELOTTI - Sono Bonucci e Belotti i capitani e uomini simbolo di questa sfida che ha il sapore di un derby per l'ex difensore della Juventus: suo figlio Lorenzo è un grande tifoso del Gallo. Al fianco dell'attaccante granata, oltre a Ljajic, Mihajlovic sceglie di schierare l'ex Niang, titolare dopo tre partite iniziate dalla panchina. Montella perde Borini per un problema alla caviglia e inserisce André Silva in coppia con Kalinic e alle spalle Suso.

CLASSIFICA SERIE A

SILVA SI MANGIA UN GOL - E' Kalinic il primo a far alzare gi oltre 50 mila del Meazza: la sua conclusione sfiora il palo ma l'azione è in fuorigioco. La squadra di Montella mette pressione ai granata ed è solo un gran tuffo di Sirigu a evitare il vantaggio dei padroni di casa con Suso su punizione. L'occasione più grande del primo tempo è tra i piedi di André Silva: su cross perfetto di Zapata, il portoghese si ritrova a tu per tu con il portiere granata ma manca incredibilmente la porta.

TORO ARRETRATO - La squadra di Mihajlovic contiene bene ma il record negativo di tiri (2) e di tiri nello specchio (0) in un primo tempo di questo campionato, evidenziato da Opta, fotografa qual è il problema dei granata fin qui.

LA SPINTA DI BONUCCI, POI IL TORO CRESCE - Nessun cambio alla ripresa, è Bonucci a spingere nei primi minuti e a provare due volte la conclusione in porta, provocando qualche malumore tra Kalinic e André Silva liberi al centro. Un fallo di mano di Romagnoli regala una punizione interessante per Ljajic che però viene murato. Il Toro cresce e Obi sfiora il gol di testa, su cross pericoloso di Niang.

SALVA SIRIGU - I rossoneri si svegliano ma è ancora una volta Sirigu a salvare il Toro sulla doppia occasione di Kalinic, su cross insidioso di Bonucci. Cambi da una parte e dall'altra con Iago Falque e Boyé al posto di Ljajic e Niang, Calhanoglu e Cutrone per Bonaventura e Kalinic, fischiato dal pubblico di San Siro.

MILAN QUASI BEFFATO - Il finale si scalda al Meazza e il Milan rischia la beffa con Belotti di testa: ci pensa Donnarumma che poi respinge anche il destro di Iago Falque. La partita non si sblocca e il Milan resta a secco di gol per la quinta volta in 14 giornate di campionato.

Articoli correlati

Commenti