Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, Milan-Sassuolo 1-1: Kalinic risponde a Politano

Serie A, Milan-Sassuolo 1-1: Kalinic risponde a Politano
© LaPresse

Sblocca la squadra di Iachini alla mezzora del secondo tempo, pareggia il croato nel finale. Romagnoli ko per un problema muscolare in avvio di partita. Bonucci ammonito, salterà il Napoli

Sullo stesso argomento

 

domenica 8 aprile 2018 22:40

MILANO - L'Inter cade, il Milan non ne approfitta. La squadra di Gattuso si ferma sull'1-1 contro il Sassuolo sprecando così la grande opportunità di avvicinarsi in maniera prepotente al quinto posto. Spento Cutrone, poco ispirato Suso, inefficace nella ripresa André Silva. A decidere il posticipo della trentunesima giornata sono Politano con un destro dal limite a un quarto d'ora dalla fine e Kalinic, che al 41' riaccende San Siro. Poi c'è Consigli, che salva il pareggio in pieno recupero con un paratone su Bonaventura.

MILAN-SASSUOLO, TABELLINO E STATISTICHE

ROMAGNOLI KO - Gattuso sceglie in avvio un tridente con Suso, Cutrone e Calhanoglu, mentre a centrocampo con Kessie e Biglia c'è Bonaventura, che vince il ballottaggio con Montolivo. La partenza del Milan è fortissima: dopo neanche un minuto Consigli deve compiere un miracolo per respingere il tocco di petto ravvicinato di Kessie. Gattuso applaude, ma al 6' è costretto a rinunciare a Romagnoli per un problema muscolare. Al suo posto entra Musacchio (contro il Napoli mancherà anche Bonucci, ammonito stasera).

KESSIE PERICOLOSO - Il Sassuolo, con Berardi e Politano davanti, stenta invece ad entrare in partita. Al 13' ancora Consigli interviene per deviare in angolo un destro da fuori di Calhanoglu. Il Milan continua a spingere e nel finale di tempo è ancora Kessie a sfiorare da pochi passi il gol del vantaggio. A parte un'iniziativa personale sulla destra di Politano, invece, la squadra di Iachini soffre e non riesce ad esprimersi al meglio in avanti.

SERIE A, LA CLASSIFICA

POLITANO-KALINIC - Nella ripresa il Milan riparte da dove ha lasciato, spingendo in avanti. Il risultato però non si sblocca e Gattuso freme. Al 10' il tecnico sorprende inserendo André Silva al posto di Abate modificando lo schema della squadra in una sorta di 3-4-3. Iachini risponde subito togliendo Berardi e Sensi: dentro Ragusa e Cassata. Al 22' l'ultima mossa di Gattuso, con Kalinic al posto di Cutrone. Lo 0-0 sembra ormai cosa fatta, ma alla mezzora Politano scatta in mezzo alla difesa rossonera e brucia Donnarunna con un destro dal limite. Il Milan non ci sta e al 41' riesce a trovare il pareggio con una bella girata di Kalinic in area. San Siro esulta, ma in pieno recupero Consigli compie un grande intervento su Bonaventura: l'1-1 lascia un po' d'amaro in bocca.

Articoli correlati

Commenti