Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A
0

La moviola di Juventus-Bologna: Rugani da rosso, gol di Khedira da annullare

Prova insufficiente per Irrati, non convince la collaborazione con il Var

1 di 2 Successiva

ROMA - Prova insufficiente per Irrati all’Allianz Stadium: in molti episodi all’interno dell’area di rigore non ha il perfetto controllo della situazione, con il Var la collaborazione non convince.

PRIMO TEMPO - Corretti i gialli a Cuadrado (14’) e Poli (18’) per due interventi da dietro su Poli e Higuain, stesso metro di valutazione. Al 26’ il rigore per il Bologna: appoggio sbagliato di Buffon per Rugani, Crisetig intercetta il pallone e si lascia il difensore juventino alle spalle. Rugani adopera entrambe le braccia, poi con la mano sinistra va sul collo del bolognese. Il rigore viene confermato dal Var: pausa lunghissima, problemi di comunicazione con la sala video («Non si può lavorare così», spiega), Irrati non va al monitor ma si avvicina al quarto uomo. Ilproblema è che Irrati mostra solo il giallo a Rugani, una scelta non coerente: lo juventino non può mai intervenire sulla palla e interrompe una chiara occasione da rete, dal momento che Crisetig ha davanti solo Buffon ed è a un passo dall’area piccola.

1 di 2 Successiva
Vedi tutte le news di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti