Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Fiorentina

Vedi Tutte
Fiorentina

Fiorentina, Chiesa: «Mio padre fondamentale per me»

Fiorentina, Chiesa: «Mio padre fondamentale per me»
© Getty Images

Il sito della Fifa scopre il talento di Paulo Sousa: «Sogno di fare bene ai Mondiali under 20». E Ventura lo ha già convocato per uno stage con la nazionale maggiore

Sullo stesso argomento

 

lunedì 17 aprile 2017 17:45

ROMA - È successo tutto in fretta. L'esordio in Serie A, la chiamata in azzurro e ora il sogno di giocare i Mondiali con l'Under 20 e, chissà, con la nazionale maggiore. Federico Chiesa è l'uomo copertina del sito Fifa.com che, ricordando gli altri campioni italiani come Maldini e Vieri che avevano seguito le orme dei padri, sottolinea come anche il diciannovenne viola stia dando seguito alla carriera di Enrico Chiesa e gli dedica un'ampia intervista. E dal padre, Federico ha ereditato, oltre al talento, la stessa tenacia. «Mio padre ha avuto una grande influenza finora sulla mia carriera - racconta Chiesa jr - mi ha dato i consigli giusti al momento giusto. Quando ho esordito (contro la Juventus, ndr) l'ho saputo un'ora prima della gara e non sono riuscito a parlare con lui». «Corono il sogno di bambino, competere con i migliori club e con i giocatori più forti - aggiunge - certo l'esordio con la Fiorentina proprio contro i rivali di sempre, la Juve, mi ha regalato una sensazione incredibile». 

FOTO - TUTTI I FIGLI D'ARTE DEL CALCIO ITALIANO

SOGNI - Adesso le ambizioni si spostano anche con la maglia azzurra: obiettivo la coppa del mondo Under 20 in programma a fine maggio in Corea del Sud. «Mi auguro di lasciare il segno con l'Italia, per me sarà un grande onore e un'esperienza incredibile: andiamo in Corea del Sud per vincere la coppa del mondo under 20». Ventura, che lo ha già convocato per uno stage, prende nota.

ANTOGNONI SU CHIESA: «È UN CAMPIONE»

Articoli correlati

Commenti