Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Genoa

Vedi Tutte
Genoa

Serie A, il Genoa piange Maurizio Bruno

Serie A, il Genoa piange Maurizio Bruno
© Getty Images

Si è spento l'ex difensore e allenatore rossoblù

 

giovedì 10 dicembre 2015 13:13

GENOVA - Il Genoa è in lutto per la morte di Maurizio Bruno, ex difensore e allenatore. Il club rossoblù l'ha voluto ricordare così: "Se ne è andato un altro grande pezzo del Genoa che fu. È mancato Maurizio Bruno, cuore Grifone a denominazione di origine controllata. Formatosi nel settore giovanile, si era affermato come difensore della prima squadra a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta, restando in sella per un decennio, prima di tornare e prestare la sua opera come allenatore. Genovese del quartiere di San Fruttuoso, era nato il 21 settembre 1933. Aveva esordito in Serie A contro la Fiorentina nell’ottobre del 1957, collezionando una novantina di presenze nella massima serie e andando a segno in una gara con l’Atalanta. Il Genoa di Abbadie e Becattini. Poi di Delfino e Damonte. E di altri genoani come Baveni e Rivara, per citare alcuni ex compagni. Maurizio Bruno non aveva mai reciso il cordone ombelicale con l’entourage rossoblù ed era un’autentica istituzione dalle parti di Piazza Martinez, dove domani, venerdì 11 dicembre (ore 11:30), sarà celebrato il funerale in Chiesa. Viveva da tempo in una casa di riposo. Lascia la moglie Lucia e un commosso ricordo nella nostra comunità".

Articoli correlati

Commenti