Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter

Vedi Tutte
Inter

Calciomercato Inter, Biabiany idoneo: il futuro è nerazzurro

© ANSA

Il francese, superato il problema cardiaco, si sta già allenando

Sullo stesso argomento

di Andrea Ramazzotti

giovedì 21 maggio 2015 08:44

MILANO - La prossima settimana l’Inter farà partire il suo assalto a Nabil Fekir, il francese che dovrebbe completare il reparto avanzato nel quale, per la stagione 2015-16, figureranno Mauro Icardi, Rodrigo Palacio, Xherdan Shaqiri, un giovane della Primavera (Camara?) e Jonathan Biabiany. Quest’ultimo recentemente ha superato le visite mediche necessarie per ottenere il via libera al ritorno all’attività agonistica e si sta allenando per ritrovare la migliore condizione. Il suo futuro insomma è nerazzurro, quello di Fekir ancora no.

25 MILIONI - Il ds Ausilio ieri è tornato ad Appiano Gentile dopo il viaggio di lavoro in Argentina e ha fatto il punto con il tecnico Mancini che domenica aveva incontrato Thohir, Bolingbroke e Fassone. Il direttore sportivo e l’allenatore concordano che la scelta del partner di Icardi sia quella più delicata, la prima da portare avanti con decisione. E se a centrocampo le idee sono chiare da tempo (Yaya Touré e Thiago Motta i prescelti), adesso che Dybala è stato acquistato dalla Juventus, anche in avanti è tutto definito: Mancini e Ausilio sostengono che l’uomo giusto per qualità tecniche ed età sia Fekir, ma sanno che non sarà facile averlo. Il Lione non vuole perdere sia Lacazette sia Fekir e tra i due è più orientato a sacrificare il primo che ha richieste da Psg, Chelsea e Liverpool. Aulas per lui vuole 50 milioni di euro e non intende fare sconti perché ha fiutato il grande affare. Sa che il suo centravanti vorrebbe partire e alla fine potrebbe accontentarlo. Per Fekir invece il discorso è diverso: il presidente è convinto che il suo prezzo tra 12 mesi sarà ulteriormente lievitato e l’Inter può mettergli qualche dubbio solo proponendo 25 milioni. In pratica i soldi che erano stati stanziati per arrivare a Dybala, Thohir li dirotterà sul francesino già nel giro della nazionale. Basteranno? L’Inter ci spera.

BIABIASÌ - Meno dubbi sull’altro francese che sta svolgendo un periodo di ricondizionamento fisico all’attività sportiva. E’ seguito dallo staff medico che l’ha operato, ma i preparatori atletici dell’Inter monitorano la situazione e si tengono costantemente aggiornati. L’accordo sul contratto c’è già e il giocatore, pur di tornare ad Appiano Gentile, è disposto ad accettare alcune clausole che tutelino il club. Lui si sente bene e ha scelto la maglia ner azzurra per dimostrarlo nella prossima stagione e in quelle successive.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio
 

Per Approfondire

Commenti