Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

De Vrij: «Non vedo l'ora di giocare in Champions»
© LAPRESSE
Inter
0

De Vrij: «Non vedo l'ora di giocare in Champions»

Il difensore: «A distanza di due mesi tanti continuano a parlare di Lazio-Inter che però fa parte del passato...»

MILANO - Stefan De Vrij è uno dei volti nuovi dell’Inter di Spalletti: «Non vedo l’ora di giocare in Champions. E’ sempre bello confrontarsi con le migliori squadre d’Europa e sfidare i giocatori più forti. L’Inter è un club ambizioso e deve stare in Champions». Eppure se l’ultima partita della scorsa stagione i nerazzurri non avessero vinto contro la sua Lazio, adesso… «So dove volete arrivare. A distanza di due mesi tanti continuano a parlare di quella gara che però fa parte del passato. Io penso al futuro e a far bene qui all’Inter. Qui mi aspetto di crescere, di migliorare e di togliermi delle soddisfazioni. Altrimenti non sarei venuto all’Inter. Ho sentito la fiducia della dirigenza nerazzurra fin dall’inizio. Mi hanno sottoposto un programma ambizioso esattamente come sono io. La scelta stata facile sotto questo aspetto e sono felice. Obiettivo stagionale? Vedremo partita dopo partita dove possiamo arrivare. Fare proclami adesso non serve. Prepariamoci per l’esordio in campionato che è distante solo tre settimane».  

SULLA JUVE DI RONALDO - «Il calcio italiano ne trarrà dei benefici perché adesso la Serie A sarà più interessante anche all’estero. Per il futuro del movimento è importante avere un fuoriclasse come Ronaldo. più difficile da battere? Lo vedremo…Io sono contento di essere all’Inter e di vivere un’avventura bella ed eccitante della mia carriera. Credo di aver fatto un passo in avanti e sono davvero entusiasta». 

TUTTO SULL'INTER

Vedi tutte le news di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti