Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter
0

Inter, Spalletti: «Se si gioca così siamo l'anti nessuno». E toglie il giorno di riposo

Il tecnico: «E' preoccupante, in certi momenti questa squadra perde qualsiasi connotato»

MILANO - "Abbiamo preso il primo gol del Torino in un modo difficile da spiegare: siamo stati sorpresi da un lancio lungo. Poi subentrano pressioni, c'è la testa di questa squadra importante che ne sente tante..". E' un Luciano Spalletti che non nasconde il suo stato d'animo: "E' preoccupante - dice a Sky - Anche l'anno scorso, quando abbiamo perso la prima partita, è stato difficile rimanere nelle proprie qualità: in certi momenti questa squadra perde qualsiasi connotato". 

Il tecnico ha deciso inoltre di non concedere più il giorno di riposo previsto nella giornata di domani: la squadra tornerà subito al lavoro per preparare la prossima sfida di campionato contro il Bologna.

 

Vedi tutte le news di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti