Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter e Nainggolan, è già amore vero
© LAPRESSE
Inter
0

Inter e Nainggolan, è già amore vero

Bella partita e gol, per l’ex romanista non poteva esserci debutto migliore

MILANO - Radja Nainggolan si è già preso l’Inter e i tifosi si sono innamorati di lui. Fate un giro sui social e capirete: in mezzo a un mix di ironia («1 gol Radja, 0 Higuain e CR7»), ci sono decine di attestati di stima e affetto per il belga, entrato nel cuore del popolo nerazzurro. E lui ricambia come ha fatto dopo il gol a Bologna, quando l’inchino alla curva aveva il sapore di un saluto, il modo giusto per presentarsi alla sua nuova gente. Se sarà l’inizio di una vera e propria storia d’amore lo capiremo con il passare del tempo, ma di certo il Ninja ha tutte le caratteristiche per far impazzire gli interisti, specialmente se il numero delle sue “vampate” in ogni incontro aumenterà come ha chiesto Spalletti dopo il successo di Bologna.

Spalletti: "Bravi a sfruttare gli spazi, buona partita di Nainggolan"

PRANZO PER LA MAMMA - Ieri, in occasione del primo dei due giorni di riposo concessi dal tecnico di Certaldo alla squadra, Radja è rimasto a Milano e ha pranzato insieme alla sua famiglia, a quella del procuratore-amico Alessandro Beltrami (è padrino sia di Aysha Nainggolan sia di Rebecca Barella), alla moglie e alla figlia di Barella. Ricorreva l’ottavo anniversario della scomparsa della mamma del belga, Lizy Bogaerts, un “compleanno” che il calciatore ha celebrato anche sul suo profilo Twitter dove, per inciso, ha smentito di avere un problema alla coscia («Incredibile cosa si inventano» ha scritto). L’ex romanista è uscito dal campo a Bologna a 12’ dalla fine perché alle prese con un crampo. Domani pomeriggio alla Pinetina le sue condizioni saranno valutate dallo staff medico e sarà deciso se sottoporlo, a titolo precauzionale, ad accertamenti strumentali.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Vedi tutte le news di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti