Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, Allegri: «Dybala ha chiesto scusa, torna la BBC»
© Juventus FC via Getty Images
Juventus
0

Juventus, Allegri: «Dybala ha chiesto scusa, torna la BBC»

In conferenza stampa, il tecnico bianconero ha parlato alla vigilia di Serie A sul campo del Sassuolo

TORINO - "Sugli infortunati siamo a buon punto, tornerà a disposizione la BBC. Sono stati crocifissi i difensori attuali di adesso nonostante siamo la miglior difesa del campionato, perché magari ci si aspetta che vinciamo tutte le partite 3-0" sono le parole di Max Allegri in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Serie A in trasferta contro il Sassuolo.

DYBALA - Il tecnico della Juventus si è soffermato sul caso Dybala: "Chiarimento? Ha chiesto scusa, è un ragazzo intelligente. La società gli ha dato la 10, quando non c'era Chiellini era il capitano della squadra. Ha avuto un atteggiamento non idoneo e consono. Paulo ha capito, caso chiuso. Ha cambiato posizione? Assolutamente no. Gioca nello stesso posto, tocca gli stessi palloni. Solo che quest'anno c'è Ronaldo che ha caratteristiche diverso. Gioca però gli stessi palloni e comunque lì, mica gli dico di fare il terzino. Ha sempre iniziato l'azione e l'ha sempre chiusa. E' successo diverse volte, ha sbagliato qualche tiro ma negli anni precedenti ha fatto sempre gol. Ronaldo è comunque diverso da Higuain e Mandzukic, magari ha meno azioni. Si vanno a trovare delle cose che non hanno senso. Dico sempre: la squadra deve essere composta da giocatori che si compensano". 

Allegri: "Dybala ha chiesto scusa"


CONFERENZA ALLEGRI - Su De Zerbi, allenatore del Sassuolo: "È un allenatore giovane e bravo, è migliorato molto e mette bene la squadra in campo. A Sassuolo ha trovato un'ottima dimensione perché può crescere, l'ambiente è sano ed è libero di mettere in pratica le sue idee". Poi, un commento sulle punizioni e sui pochi gol arrivati da calcio da fermo: "Che spiegazioni posso dare? Sabato Pjanic ha calciato belle punizioni e in allenamento ne segna. Io dico che da qui alla fine dell'anno faremo dei gol su palla inattiva, ne sono convinto"

Allegri: "Dybala si è scusato, ballottaggio con Bernardeschi"

FORMAZIONE - Allegri ha fatto il punto della situazione per la formazione contro il Sassuolo: "Khedira? Dipende se gioca Bernardeschi o Dybala: se gioca Bernardeschi gioca lui, altrimenti gioca Bentancur o Emre Can. Khedira ha avuto qualche problema fisico, ma è rientrato bene, mentalmente è fresco anche perché nella prima parte di stagione non l'abbiamo mai avuto. È un giocatore di alto livello. Sono contento di come stiamo fisicamente, stiamo migliorando: la condizione fisica è in crescita ed è un buon segnale, ma dobbiamo smettere di ripetere ogni giorno "la Champions, la Champions, la Champions". Noi abbiamo un campionato da giocare e vincere, poi penseremo anche alla Champions". Poi, su Caceres, Szcezsny e Matuidi: "Matuidi sta bene, sabato ha fatto una buona partita. Ha bisogno di giocatori vicino che abbiano determinate caratteristiche. Se si trova a giocare spalle alla porta va in difficoltà. Szczesny aveva bisogno di un turno di riposo, torna domani titolare. Caceres uò giocare davanti come Cuadrado, partite o spezzoni. Cancelo è cresciuto molto e deve crescere ancora in termini di disciplina in fase difensiva. Ma è un giocatore straordinario, quando ha la palla tra i piedi".

Allegri: "Torna la BBC"


Vedi tutte le news di Juventus

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti