Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Napoli

Vedi Tutte
Napoli

Serie A, Palermo-Napoli 0-3: super Callejon, Hamsik stacca Maradona

Serie A, Palermo-Napoli 0-3: super Callejon, Hamsik stacca Maradona
© FOTO MOSCA

Secondo tempo perfetto degli azzurri contro la squadra dell'ex De Zerbi

Sullo stesso argomento

 

sabato 10 settembre 2016 21:42

ROMA - Il Napoli risponde subito alla Juve. Dopo la vittoria dei bianconeri sul Sassuolo, la squadra di Sarri va a vincere 3-0 a Palermo. Lo fa grazie all'82° gol di Hamsik in serie A, una rete che permette al centrocampista di staccare Maradona nella classifica dei marcatori azzurri in campionato. In gol anche Callejon, che con una doppietta arriva a quota quattro reti in tre partite. Il Palermo dell'ex De Zerbi (al debutto in rosanero, ma in tribuna perché squalificato) resiste solo un tempo, poi deve cedere il passo ad un Napoli a tratti spettacolare. 

ALBIOL SFIORA IL GOL - Sarri fa turnover. Fuori Hysaj, Allan e Mertens, dentro Maggio, Zielinski e Insigne. Nel Palermo c'è Diamanti, con la fascia di capitano. Il Napoli entra bene in partita e al 15' va vicino al gol con una deviazione di Albiol su calcio d'angolo. Gli azzurri giocano molto di prima, ottimi i movimenti di Milik, che spesso anticipa il proprio marcatore. Il Palermo però corre molto ed è compatto, anche se in avanti non fa mai paura. Prima della fine del tempo c'è anche una buona occasione per Zielinski, ma il suo tiro di prima su assist di Callejon finisce alto.

IL NAPOLI DILAGA - Due minuti della ripresa e il Napoli passa: cross basso di Ghoulam, Hamsik si inserisce e di prima batte Posavec. Altri quattro minuti e gli azzurri raddoppiano: stavolta l'assist parte dal piede di Insigne, Callejon si abbassa e di testa non lascia scampo al portiere avversario. Il Palermo prova la reazione: Bruno Henrique, entrato da poco, sfiora il gol di testa dopo un buon anticipo. Il Napoli però appena accelera fa male. Grande azione di Zielinski in velocità, passaggio smarcante per Callejon che conclude di prima intenzione: è gol, complice anche una papera di Posavec che non riesce a respingere il tiro centrale. La partita di fatto è chiusa, Sarri richiama in panchina Milik, Callejon e Zielinski e mette in campo Gabbiadini, Mertens e Allan. Proprio l'attaccante ha una grande chance, ma a tu per tu con Posavec si fa parare il sinistro. E' l'ultima emozione, il Napoli controlla aspettando solo il fischio finale dell'arbitro Massa. 

PALERMO-NAPOLI 0-3: CRONACA E STATISTICHE

SERIE A: IL PROGRAMMA - LA CLASSIFICA

Articoli correlati

Commenti