Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Napoli

Vedi Tutte
Napoli

Napoli, spunta Milic per la difesa

Napoli, spunta Milic per la difesa
© Getty Images

Il club azzurro valuta alcuni profili tra i calciatori svincolati: oltre a Paletta e Siqueira c’è anche un ex della Fiorentina che ha rescisso con l’Olympiakos

 

martedì 13 febbraio 2018 08:05

NAPOLI - La coperta potrebbe risultare fatalmente corta se, come sembra, dovesse proseguire il duello con la Juve sino all’ultimo respiro. Ma non finisce qui, poiché ci sarebbe da onorare anche un’Europa League (dopodomani col Lipsia) da affrontare essenzialmente con una ben precisa idea di turn-over, visto che nel giro di undici giorni se ne giocheranno ben quattro.  Napoli con poche alternative soprattutto in alcune zone strategiche del campo, tenuto conto che (attualmente) i centrali difensivi (dopo la partenza di Maksimovic) non abbondano, e che sulle corsie (principalmente) continua ad esserci perenne emergenza.

Tutto sul Napoli

COMPLICAZIONI - Ci si è messo un po’ di tutto a complicare le cose, proprio al momento del serrate finale: Milik out in principio, seguito a ruota da Ghoulam, vittima d’un nuovo sconcertante stop (rottura della rotula) quando sembrava poter perfezionare un prodigioso recupero. E poi l’affaticamento di Raul Albiol, i problemi muscolari di Vlad Chiriches, i reiterati infortuni di Lorenzo Tonelli che, fortunatamente, contro la Lazio è rientrato in buon assetto e con un bel carico di “fame” arretrata. Il Napoli avrebbe urgente bisogno di puntelli, più che altro per far rifiatare qualche stakanovista, ma c’è anche da considerare che il mercato attuale può offrire solo qualche svincolato, da inserire peraltro a tempo di record nel particolare nonché complesso disegno tattico sarriano, notoriamente poco assimilabile dall’oggi al domani. Si continua tuttavia a spulciare il catalogo degli svincolati, ma non è detto che poi alla fine arrivi qualcuno. Giusto così, per aggiungere qualche nome alla lista.

MILIC - È al momento il nome più gettonato. C’è un’età ancora plausibile (28), c’è la conoscenza del campionato italiano (la scorsa stagione con la Fiorentina, 19 presenze), c’è la corrispondenza di ciò che si starebbe cercando. Hrvoje Milic, croato, è infatti un esterno mancino da pochi giorni svincolatosi dall’Olympiakos. In terra greca non ha avuto fortuna, non arrivando in questa stagione ai 300 minuti in campo. Pur avendo calcato l’erba l’ultima volta a fine ottobre, non ha smesso d’allenarsi: la condizione potrebbe pure essere soddisfacente, ma di certo non ottimale.

Leggi l'articolo completo sul CorrieredelloSport-Stadio in edicola

Articoli correlati

Commenti