Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma

Vedi Tutte
Roma

Roma, Schick: «I brutti momenti sono alle spalle»

Roma, Schick: «I brutti momenti sono alle spalle»
© Getty Images

L'attaccante al canale ufficiale prima del Liverpool: «Devo ringraziare Di Francesco, aveva ragione»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 30 aprile 2018 19:20

ROMA - Patrik Schick finalmente sorride. A pochi giorni dalla sfida impossibile contro il Liverpool all'Olimpico, l'attaccante ha rilasciato una intervista a Roma Tv, il canale ufficiale della Roma. Aveva ragione Di Francesco, gli serviva soltanto il gol: «Avevo bisogno di fare qualche gol, ora sono più tranquillo . Ho lavorato tanto e insieme alla condizione è venuto il gol. Di Francesco è una brava persona, parliamo tanto e per me molto importante avere un dialogo con lui. Devo ancora ringraziarlo per la fiducia che mi ha dato».

INFORTUNIO - Per Schick non è stato facile ambientarsi a Roma: «Il problema maggiore è stato l’infortunio. Quando sei infortunato non puoi fare nulla, solo terapia, non puoi andare in campo e sei fuori dal gruppo dei compagni. Per me è stato un momento duro non poter fare nulla. Oggi posso dire di essere felice che i brutti momenti siano passati». Tra i compagni che lo hanno maggiormente aiutato c'è Edin Dzeko: «Edin ha giocato in Repubblica Ceca dieci anni fa e parla molto bene la mia lingua. Negli spogliatoi e anche in campo parliamo ceco».

 

Articoli correlati

Commenti