Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Roma, Di Francesco: «Anche a Milano abbiamo regalato un tempo»
© LAPRESSE
Roma
0

Roma, Di Francesco: «Anche a Milano abbiamo regalato un tempo»

Il tecnico giallorosso dopo il ko di San Siro: «Abbiamo pagato a caro prezzo un'ingenuità. Inutile avere Dzeko e Schick davanti se poi riesci a fare solo due cross». Fazio: «Ok l'autocritica ma è inutile essere negativi»

ROMA - "Abbiamo regalato un tempo al Milan, poi la squadra è cresciuta. Peccato aver preso il gol all'ultimo, abbiamo pagato pesantemente una ingenuità". Lo ha detto l'allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, dopo la sconfitta col Milan a San Siro. "E' andata così, ci sono mancate lucidità e freschezza mentale per fare le scelte giuste", ha aggiunto ai microfoni di Sky Sport. "Noi partiamo un po' a ritmo ridotto e poi cresciamo nella ripresa, è successo in tutte le partite giocate finora, dobbiamo riflettere su questo - ha proseguito Di Francesco -. E poi sbagliamo troppe scelte, tante piccole che curiamo molto negli allenamenti e che poi in partita riescono meno. Ci sono tante cose da affinare. Non è possibile, ad esempio, avere Dzeko e Schick davanti e fare solo due cross, dobbiamo gestirci meglio".

FAZIO: «INUTILE ESSERE NEGATIVI» - «Dobbiamo fare autocritica, ma non essere negativi. C'è da lavorare, ma dobbiamo sapere che abbiamo giocato bene e che potevamo anche vincerla questa partita». Lo ha detto il difensore della Roma, Federico Fazio, ai microfoni di Sky Sport, dopo il ko al 95' a San Siro contro il Milan. "Al di là del risultato - ha aggiunto l'argentino, autore della rete del momentaneo pareggio giallorosso - sappiamo che dobbiamo migliorare e lavorare, ma la squadra ha le capacità di ritrovarsi e di ribaltare questa situazione".

Vedi tutte le news di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti