Serie B

Vedi Tutte
Serie B

Serie B, 28ª giornata: Crotone-Vicenza 2-0, Pescara-Ascoli 2-2, Avellino-Livorno 2-1

Serie B, 28ª giornata: Crotone-Vicenza 2-0, Pescara-Ascoli 2-2, Avellino-Livorno 2-1
© LaPresse

Ricci e Budimir consolidano il 2° posto del Crotone: ora il Pescara è -10. Vittorie per Avellino, Modena, Brescia, Entella, Spezia e Lanciano

Sullo stesso argomento

 

sabato 27 febbraio 2016 16:02

ROMA - Vince il Crotone e rafforza la sua seconda posizione in classifica. I calabresi superano 2-0 allo Scida il Vicenza e allungano sul Pescara (ora a -10), che pareggia in casa 2-2 con l'Ascoli. Prima vittoria esterna per il Modena di Crespo: gli emiliani sbancano Latina con un gol di Luppi e ringraziano Manfredini che para un rigore a Boakye. Il Lanciano stende il Bari grazie alle parate di Cragno nel primo tempo e al gol di Ferrari nella ripresa. Cade il Livorno di Panucci ad Avellino (2-1): decide un gol del solito Mokulu. 

SERIE B, 28ª GIORNATA: TUTTI I TABELLINI

SERIE B, LA CLASSIFICA

AVELLINO-LIVORNO 2-1
Una magia di Tavano (esterno al volo come Del Piero contro la Fiorentina nel '94), porta avanti gli irpini al 44'. Vergara trova il pari al 55' dopo una gran parata di Frattali su tiro di Cazzola. Mokulu riporta in vantaggio i biancoverdi al 60' con un destro da 11 metri "pulendo" una conclusione sporca di Bastien.

BRESCIA-COMO 2-1
Leonardo Morosini sblocca il match al 28' con un esterno destro ravvicinato (Scuffet non perfetto). Coly stende Varel, calcio di rigore al 62', poi trasformato da Ganz (11° gol in campionato) per il pareggio del Como. Sempre Morosini (6° gol in campionato), riporta in vantaggio il Brescia al 75', sfruttando una ripartenza sul filo del fuorigioco.

CROTONE-VICENZA 2-0
Ricci sblocca la partita con un gran gol: al 39' ruba palla a Signori a centrocampo, si invola verso la porta vicentina e lascia partire da fuori area un sinistro che si insacca all'incrocio dei pali. Budimir al 94' chiude i conti su calcio di rigore.

ENTELLA-PERUGIA 2-1
Masucci porta in vantaggio i liguri al 7' con un gran colpo di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla trequarti battuto da Ferreira. Prcic pareggia all'86' per gli umbri, ma l'Entella segna il gol vittoria con Caputo su calcio di rigore al 93'. Per l'attaccante 11° gol in campionato.

LANCIANO-BARI 1-0
Sansone impegna Cragno su calcio di punizione (21'). Il portiere di casa salva - con un prodigio - anche su Puskas al 35'. Ferrari, con un destro a giro all'angolino, sblocca il match al 62' in favore dei rossoneri. E' il gol vittoria.

LATINA-MODENA 0-1
Luppi al 18' porta avanti gli emiliani con un tocco sotto porta su azione di calcio d'angolo. Boakye si fa parare un rigore da Manfredini al 79'. Sulla ribattuta il Latina chiede il gol dopo il tap-in di Acosty, ma l'arbitro fischia un fallo sul portiere emiliano, che aveva salvato al limite della linea di porta. Nel finale il tiro-cross di Schiattarella finisce sul palo alla destra di Manfredini. Per Crespo è la prima vittoria esterna in campionato.

PESCARA-ASCOLI 2-2
Jankto al 10' sblocca il risultato in favore dei marchigiani: Fiorillo rinvia male, la palla arriva al ceco classe '96 che batte di sinistro il portiere abruzzese. Lapadula trova il pari al 60' con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Cappelluzzo completa la rimonta al 66': sinistro deviato da Del Fabro e 2-1 per gli abruzzesi, ma Giorgi riporta subito il risultato sul 2-2 (69'). Poi Milanovic colpisce Lapadula a palla lontana e si becca il cartellino rosso, lasciando l'Ascoli in 10 (72'). Zampano al 94' sfiora il vantaggio con un tiro che si stampa sulla traversa. A fine partita saltano i nervi e scoppia un parapiglia tra le due squadre. Tra i più "accesi" Verre del Pescara.

TERNANA-SPEZIA 1-2
Piccolo al 23' manda avanti i liguri con un destro da dentro l'area di rigore. Nene' raddoppia al 54' con un diagonale di destro su cui Mazzoni non è incolpevole. Ceravolo accorcia al 65' per gli umbri.

TRAPANI-SALERNITANA 1-1
Pagliarulo a un quarto d'ora dalla fine segna il gol del vantagio con un tocco ravvicinato. A 6 minuti dalla fine Coda trova il pari per i campani con un colpo di testa.

NOVARA-PRO VERCELLI 1-1 (giocata ieri)

CESENA-CAGLIARI 2-0 (giocata ieri)

Articoli correlati

Commenti