Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Anche il TAR boccia l'Avellino: Taccone escluso dalla B
© LaPresse
Serie B
0

Anche il TAR boccia l'Avellino: Taccone escluso dalla B

Il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio ha respinto il ricorso presentato contro l'esclusione dalla Serie B del club irpino per inadempienze amministrative. Negata al club del presidente Taccone la riammissione in nel campionato cadetto. No anche a ripescaggio e riammissione di Como e Santarcangelo in Serie C.

Niente da fare. Dopo la sentenza criptica del Collegio di Garanzia dello sport del Coni che sembrava aver lasciato una speranza aperta all'Avellino, il Tar del Lazio ha bocciato il ricorso presentato dal club presieduto dal presidente Walter Taccone. La Prima Sezione ter ha respinto il ricorso presentato contro l'esclusione dalla Serie B del club irpino per inadempienze amministrative. Negata la riammissione nel campionato cadetto. No anche al ripescaggio e riammissione di Como e Santarcangelo in Serie C. L'Avellino aveva riposto le proprie speranze sul Comunicato Ufficiale Nº 59 dello scorso 30 agosto che aveva permesso a Palermo e Lecce di sostituire la polizza Finworld bocciata da una sentenza del Consiglio di Stato, organo a cui potranno ora rivolgersi gli irpini.

Vedi tutte le news di Serie B

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina