PES League Regionals Finals: Il Cielo è Azzurro sopra Liverpool
Altre eSports
0

PES League Regionals Finals: Il Cielo è Azzurro sopra Liverpool

Venerdì 7 e Sabato 8, si sono disputate presso Liverpool le PES Regionals Finals, torneo competitivo di PES 2019.

L’evento era diviso in due parti: il primo giorno si giocavano le partite della modalità co-op 3vs3, mentre il secondo giorno era riservato alla modalità individuale 1vs1. AS Monaco Esports, The Demolition Machine, Broken Silence e Never Give Up, erano le 4 squadre qualificate al torneo che sono state divise in un unico girone all’italiana, in cui le prime due passavano in finale.

Nel primo match i francesi hanno battuto per 4 a 2 i player dei The Demolition Machine, mentre il derby “italiano” tra Broken Silence e Never Give Up è terminato 4-1 per la squadra di Ettorito. Nel secondo match, l’AS Monaco surclassa con uno score di 7-2 gli italiani Never Give Up, mentre l’incontro tra The Demolition Machine e Broken Silence finisce con un pareggio di 3-3. Nell’ultimo match della fase a gironi, i Broken Silence battono i francesi per 4 a 1, mentre i Never Give Up vengono sconfitti da The Demolition Machine 5 a 0.

La classifica finale vede la squadra dei Broken Silence al primo posto con 7 punti, i francesi al secondo con 6 punti, il team The Demolition Machine al terzo posto con 4 punti e gli italiani del team Never Give Up all’ultimo posto con 0 punti Nella finale, i Broken Silence battono i francesi per 5 a 1 e conquistano, oltre al trofeo e un premio di 2.000 $, l’accesso alle PES league World Finals 2019, atto conclusivo della stagione eSport di PES 2019.

La modalità individuale, era composta da 16 player divisi in 4 gironi all’italiana da 4 giocatori ciascuno. Gli unici italiani qualificati a questa fase tramite le Nationals Finals erano Ettore Giannnuzzi con il nickname di Suprema_Ettorito del Celtic eSports e Emiliano Spinelli con il nick di S-Venom del Team Mkers. Nel Gruppo A, l’italiano S-Venom vince i primi due match del girone e pareggia il terzo, passando il turno al secondo posto, alle spalle di Kepapfc1994 con 7 punti. Bounti27 e No1Pirate sono i primi giocatori eliminati del turno, usciti dal torneo con un solo punto. Nel Gruppo B, si qualificano ai quarti il francese Tiomiit_PW e il portoghese ReDerHugo con 7 e 5 punti, ai danni di The Wezzatron e Mucahit21 che hanno terminato la fase con 4 e 0 punti.

Nel Gruppo C, passano alla fase successiva l’italiano Suprema_Ettorito e lo spagnolo the_Palma2 con 9 e 6 punti ai danni di Payamjoon69 e Diepzalig11. Nel Gruppo D, lo spagnolo W_Jorcha_w termina il girone al primo posto, sopra al francese Eldridge O’Niel entrambi con 6 punti che strappano il pass per i quarti, a differenza di Christopher_PW e Hasan_pes rispettivamente con 3 e 0 punti.

Nella fase ad eliminazione diretta, il serbo Kepapfc1994 batte 2 a 1 lo spagnolo W_Jorcha_w, mentre Ettorito polverizza per 5-0 il portoghese ReDerHugo. Nei successivi due incontri, Tiomiit_PW batte 3 a 2 lo spagnolo ThePalma2 e l’italiano Emiliano Spinelli sconfigge il francese O’Niel con un punteggio di 2-1. In Semifinale, Ettorito elimina Kepapfc1994 per 3-2, mentre S-Venom batte Tiomiit_PW con uno score di 5-2 e strappa il pass per la finale. In Finale, Ettore Giannuzzi gioca un PES fantastico e surclassa il suo connazionale per un risultato finale di 4 a 0. Il barese ottiene così anche un premio di 2.400 $.

Grazie al successo in semifinale, i due italiani accedono alle PES league World Finals 2019 che si disputeranno nella prossima estate.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di Altre eSports

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina