Hearthstone

Vedi Tutte
Hearthstone

Classificate: su Hearthstone si cambia!

Classificate: su Hearthstone si cambia!

Blizzard ha annunciato importanti cambiamenti nelle partite classificate di Hearthstone, da tempo ritenute poco competitive dalla community.

Sullo stesso argomento

 

venerdì 2 febbraio 2018 09:36

Da anni la ladder di Hearthstone è stata definita dai giocatori più esperti “poco competitiva”. Per capire questa affermazione bisogna soffermarci un momento sulla sua struttura: il sistema di avanzamento prevede dei gradi (Rank) superabili attraverso la conquista di “stelle” a cui, per ciascuna, corrisponde una vittoria.

In pratica per scalare di rank bisogna ottenere cinque stelle; in caso di sconfitta si perde una stella. Alla fine di ogni season mensile viene ripristinato a tutti più o meno il grado iniziale. Il problema su cui si sono fondate le principali polemiche si ricava più da un concetto che non è stato scritto: di fatto ogni partita, che si impieghi poco o molto tempo, che sia “facile o difficile” o che sia contro il miglior giocatore al mondo, conta esattamente come ogni altra senza alcuna distinzione.

Proprio per questo motivo è abbastanza immediato capire come il sistema vada a richiedere un numero consistente di partite giocate piuttosto che una qualità competitiva elevata delle stesse. Ci sono varie sfumature e aggiustamenti al suo interno, ma il concetto del problema si basa su quanto scritto finora. Da marzo la Blizzard, con tanto di video-annuncio da parte del game director Ben Brode, responsabile di Hearthstone, ha annunciato dei cambiamenti.

L'annuncio ufficiale con i cambiamenti apportati alle classificate di Hearthstone

Tra le varie modifiche, quella che andrà a interessare di più il lato competitivo, sarà proprio l’ultima. In questo modo, un buon risultato in una season si rifletterà automaticamente su quella successiva permettendo al giocatore di ricominciare la scalata in ladder da un grado già soddisfacente e vicino al proprio obbiettivo risparmiandogli così ore e ore di partite casuali.

Per i più competitivi ci saranno partite da subito interessanti e alla loro altezza, mentre per i novizi ci sarà la possibilità di confrontarsi con giocatori al loro livello rendendo le partite più rilassate e divertenti anche per loro. L’aggiornamento andrà live con l’inizio di Marzo, anche se si potrà già godere dell’ultima modifica in relazione al rank raggiunto in Febbraio: a Marzo i player ripartiranno 4 gradi indietro rispetto al miglior posizionamento ottenuto il mese prima.

Servizio a cura di redazione GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Articoli correlati

Commenti