GETPRO: come si diventa campioni di FIFA con Lonewolf92 e Crazy_Fat_Gamer
Industry
0

GETPRO: come si diventa campioni di FIFA con Lonewolf92 e Crazy_Fat_Gamer

Getpro è la piattaforma di training sui videogiochi dove i migliori videogiocatori professionisti mettono a disposizione di tutti la propria esperienza e conoscenza.

Getpro.gg nasce a ottobre 2018 come piattaforma di istruzione ed educazione videoludica avente lo scopo di migliorare le proprie abilità nei vari titoli competitivi, puntando sia ai giocatori professionisti che ai casual. Getpro è inoltre un progetto in evoluzione e nel futuro sono in programma l’apertura di numerosi altri corsi attraverso l’impiego di docenti qualificati o giocatori professionisti che andranno a toccare svariati titoli videoludici. L’obiettivo è poi quello di sviluppare anche un progetto di lezioni frontali che andranno ad impreziosire l’offerta formativa di Getpro nel prossimo futuro.

Abbiamo quindi avuto modo di intervistare Mattia “Lonewolf92” Guarracino (Sampdoria Calcio) e Diego “Crazy_Fat_Gamer” Campagnani (Team QLASH) entrambi campioni, giocatori e docenti di FIFA 19 che attraverso i loro corsi insegnano a numerosi allievi come approcciarsi al gioco competitivo del popolare titolo calcistico marchiato EA Sports.

Cosa ti ha spinto a prendere parte al progetto Getpro e quali sono gli obbiettivi che il corso si prefigge?

Mattia: Getpro è un progetto che mi ha da subito affascinato e ho deciso di sposarlo fin da subito. Il mio obiettivo è quello di aiutare tutti quegli allievi che non hanno molto tempo da dedicare al gioco. Il corso serve proprio per quelle persone che vogliono cercare di progredire in poco tempo e sono contento di essere riuscito a partire con questo progetto nel mese di ottobre con un pacchetto di ben sei lezioni. Spero di vedere presto molti allievi in competizioni di livello ma sono certo che è solo questione di tempo.

Recentemente Getpro ha dato il proprio benvenuto anche a Diego “Crazy_Fat_Gamer” Campagnani, campione italiano di Fifa 18, che porterà dal prossimo dicembre un proprio corso incentrato sulla Weekend League, Fut e tattica. Il primo passo verso un futuro da istruttore? Cosa ti ha catturato del progetto Getpro e spinto a metterti in gioco in prima persona?

Diego: Sicuramente c’è la voglia da parte mia di insegnare ciò che mi piace. Già lo scorso anno mi ero messo all’opera per portare avanti una mia idea di formazione ed ora grazie a Getpro ho avuto l’opportunità di formalizzare il mio percorso da istruttore arrivando a proporre un corso di cinque lezioni di cui sono molto soddisfatto e che saranno online da dicembre.

Pensare di portare un progetto educativo e formativo nel 2018 per gli esport, ed in particolare per FIFA, deve aver rappresentato per te una grande sfida personale. Pensi che Getpro possa contribuire a formare i videogiocatori professionisti del futuro?

Diego: Era da molto tempo che avevo in programma di iniziare un percorso simile nel mondo della formazione e credo che Getpro mi abbia dato la possibilità di rendere realtà un sogno che avevo nel cassetto da molti anni. Parlare di formazione, dare consigli su come migliorare, svolgere quindi attività di “coaching” ritengo che sia un fattore fondamentale per una scena competitiva che mira ad espandersi rapidamente.

In questo senso l’attività educativa e formativa diventa fondamentale e può aiutare a formare i videogiocatori professionisti del futuro. Tuttavia è importante sottolineare che almeno per il momento i corsi che proponiamo su Getpro sono adatti a tutti quei giocatori che possono essere considerati degli amatori ma che aspirano a diventare dei giocatori professionisti.

Il tuo corso si articolerà in 5 lezioni e si concentrerà anche sul tema della Weekend League che rappresenta il primo vero step verso il professionismo. Cosa puoi dirci di più riguardo al corso?

Diego: La weekend league è la cosa più importante per quanto riguarda FIFA e bisogna infatti fare un minimo 27 vittorie per qualificarsi alla fase successiva. In questo senso attraverso i contenuti del mio corso spiego a livello teorico gli aspetti che riguardano la weekend league non solo sotto il profilo tecnico e tattico ma anche sotto il profilo psicologico.

Nel mio corso infatti ci sarà anche un’importante componente psicologica che tengo a sottolineare e che ritengo estremamente importante nell’ottica di un miglioramento generale di un videogiocatore che si approccia al mondo del professionismo e più in specificatamente della weekend league.

Il percorso che propongo su Getpro non si ferma tuttavia alla weekend league ed anzi consiglio diverse piattaforme dove, secondo il mio punto di vista, un giocatore può migliorare il proprio gioco affrontando tutti i più forti campioni della scena continentale e mettendosi alla prova quotidianamente cosa che ritengo fondamentale per la crescita caratteriale e tecnica dell’allievo.

Il corso di Lonewolf92 è invece molto più generico, si parte dalle basi fino ad arrivare alla costruzione di un repertorio di tattiche, moduli e azioni difensive ed offensive, un percorso di sei puntate che hanno il compito di condurre per mano l’alunno verso il professionismo. Quattro lezioni sono già disponibili su Getpro.gg, al completamento del corso hai già in programma di proseguire con altri temi?

Mattia: Al termine del corso non penso di svolgerne una seconda parte, mentre invece mi attiverò per proporre delle lezioni frontali che ritengo essere fondamentali per imparare a giocare a FIFA 19 nel modo più corretto possibile. In questo senso penso che sia importante analizzare le problematiche di ogni allievo che si pone l’obbiettivo di ambire al professionismo e penso che questa sia un’idea condivisa anche dal mio collega Diego “Crazy_Fat_Gamer” Campagnani che mi accompagnerà in questo percorso parallelamente sempre su Getpro.

Il corso avrà una parte di teoria che gli alunni metteranno in pratica durante la settimana, il tuo rapporto con loro sarà dunque molto stretto e i progressi saranno verificabili nel giro di pochissimo tempo. Quali sono i risultati che i tuoi alunni potranno raggiungere al termine del corso?

Mattia: Bisogna sempre considerare l’allievo che si ha di fronte ci sarà infatti chi ha bisogno di più o meno tempo per raggiungere un obbiettivo e io credo che il mio corso bisogna considerarlo nell’ottica di un miglioramento a lungo termine. Per arrivare a raggiungere determinati obbiettivi è fondamentale puntare all’allenamento e questo significa che un allievo ha bisogno di immagazzinare le informazioni presenti nel corso per poi metterle in pratica durante la settimana.

Questo non è un processo scontato anzi potrebbero volerci dei mesi ma sono certo che attraverso le mie lezioni gli allievi avranno l’opportunità di arrivare tutti ad un ottimo livello su FIFA ma ci vorrà anche molta applicazione pratica da parte loro. Inoltre da dicembre grazie a Getpro gli allievi potranno avvalersi di pacchetti di lezioni frontali modulabili che possono essere utili per progredire ulteriormente e limare le imperfezioni che ogni giocatore presenta e che solo attraverso una condivisione delle informazioni hanno modo di venire a galla per essere successivamente analizzate e corrette.

Ringraziamo Mattia “Lonewolf92” Guarracino (Sampdoria Calcio) e Diego “Crazy_Fat_Gamer” Campagnani (Team QLASH) e vi invitiamo a visitare il sito di Getpro.gg per maggiori informazioni sulla tipologia dei corsi offerti e per tutte le novità in arrivo nei prossimi mesi.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di Industry

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina