League of Legends

Vedi Tutte
League of Legends

PG Nationals Predator: date e formato

PG Nationals Predator: date e formato

La competizione targata PG Esports ha aperto i battenti con i primi tornei di qualificazione. Il campionato vero e proprio inizierà il 14 febbraio.

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 31 gennaio 2018 15:44

Il 21 dicembre 2017 PG Esports ha annunciato sulla sua piattaforma ufficiale un nuovo campionato di League of Legends interamente italiano. PG Nationals - questo il nome del campionato - è stato concepito per far affacciare il competitivo italiano all’estero, in quanto arrivare al primo posto comporterà essere idonei per partecipare all’European Regional League, torneo molto importante per raggiungere le vette della scena europea.

A distanza di circa un mese dal suo annuncio, sono disponibili nuove informazioni. 

Le squadre. Per essere idonei a partecipare al torneo, le squadre devono presentare un roster composto da minimo 7 giocatori fino ad un massimo di 9, di cui massimo 2 possono non essere residenti in Italia. I giocatori devono avere minimo di 16 anni e compierne 17 entro il 01/01/2019.

Le qualificazioni. A partire dal 27 gennaio sono iniziati 4 Qualifier, aperti a tutti, ognuno dei quali garantirà al team vincitore uno slot all’interno del PG Nationals vero e proprio. Le squadre si danno battaglia organizzate in un Single Elimination Bracket e con il formato Bo1 fino ai quarti di finale, per poi passare a Bo3 durante le semifinali e infine alla finale con una serie al meglio delle 5.

Le date dei qualifier sono le seguenti:

  • Qualifier #1 27/01/2018: Vincitore - iDomina eSports
  • Qualifier #2 28/01/2018: Vincitore - 5 Hydra eSports
  • Qualifier #3 03/02/2018
  • Qualifier #4 04/02/2018

La fase a gironi. Durante questa fase 6 squadre, di cui 4 vincitrici dei tornei di qualificazione e 2 invitate da PG Esports, si confronteranno l’una contro l’altra in un girone all’italiana dal 14 febbraio al 15 marzo. Ovviamente il formato sarà Bo1.

I playoff. A partire dal 21 marzo, in base ai risultati ottenuti durante la fase a gironi, i team verranno accoppiati e fatti incontrare nelle eliminatorie. Tale fase presenterà serie Bo3 fino alle semifinali per poi concludersi con una finale Bo5 tenuta in un evento dal vivo. Sebbene sia stato rivelato davvero molto, alcune informazioni rimangono non trapelate: al momento non è stato detto dove le finali verranno svolte nè tantomeno se sarà possibile vincere un premio in denaro oltre la prestigiosa possibilità di partecipare ad un torneo internazionale come l’European Regional League.

 

Servizio a cura di redazione GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Articoli correlati

Commenti