PG Moments: Grande sfida per il Team MOBA
League of Legends
0

PG Moments: Grande sfida per il Team MOBA

Inizia prima del previsto la seconda settimana di PG Nationals: Racoon e OutPlayed dovranno recuperare una partita prima della giornata ufficiale di campionato. Forge e MOBA si distinguono, mentre il centro della classifica rimane indistinto.

Go big or go home: OP DrMatt. Prima dell’inizio del campionato, in una recente intervista al midlaner dei Racoon Daniel “Aki” Lauri, il midlaner veterano degli OP ha fatto notare via social il proprio disappunto per non essere stato incluso tra i migliori mid in Italia, promettendo di distruggere “Aki” nella partita che avrebbero dovuto disputare a breve. Mouse sulla landa, però, il Vladimir di “DrMatt” non è riuscito ad essere incisivo contro il Malzahar di “Aki”, accumulando un distacco di 25 CS@20 e dovendo ricorrere ad azioni disperate per avere un impatto sulla partita.

Vuoi per caso, vuoi per destino, la partita sarà rigiocata a causa di una pausa fuori regolamento: questa è una triplice occasione. Lo è per “DrMatt”, che può sostenere le sue parole mostrando ad “Aki” la sua vera abilità, e lo è per “Aki”, che potrebbe rincarare la dose con un’altra vittoria, questa volta legittima; ma lo è soprattutto per noi spettatori, che potremmo veder sbocciare un’infiammata e nuova rivalità tra i veterani di ieri e i novellini di oggi.

L’esperienza del ritorno: iD Lazuriel. È probabile che pochi degli attuali spettatori del PG Nationals ricordino Kevin “Lazuriel” Pirrone, uno dei grandi iniziatori della scena esportiva di League nel nostro paese, nome che figurava agli esordi insieme ad altri veterani come Gianmarco “Belze” Bastianelli o Luca “Brizz” Brizzante. Dopo un lungo periodo negli InFerno dei vecchi tempi, l’allora midlaner è passato addirittura nei Forge, durante il periodo in cui erano alle Challenger Series, prima di prendersi una lunga pausa dedicandosi allo streaming.

Dopo una breve avventura negli ESC Omega all’inizio del 2018, “Lazuriel” viene allontanato a causa di incomprensioni con lo staff. Il suo ritorno quindi è duplice: non solo cambiando ruolo in jungler, un po’ come Edoardo “Vanez” Cassai, ma anche per dimostrare che, nonostante l’età, può ancora essere un giocatore che sa fare la differenza.

Dopo tutto questo tempo? Always: OP Demon. Sembra ormai un’epoca da quando lo storico team dei NextGaming, l’unica formazione su suolo italiano a dare veramente filo da torcere al Team Forge prima dell'avvento degli Outplayed, ha chiuso i battenti sulla Landa. Era solo l’inizio del 2017 quando le strade del jungler Lorenzo “Demon” Marzi e quelle del resto della squadra (i già citati “Belze”, “DrMatt”, “Brizz” e Giacomo “Counter” Manconi) si separavano. È stato proprio il jungler “Demon” a pescare la cannuccia corta, faticando a trovare una squadra che potesse essere al suo livello; ora è di nuovo la sua occasione, finalmente riunito ai suoi vecchi compagni di squadra a riformare il vero nucleo dei NextGaming. Ma non solo: dall’altra parte li aspetta “Counter”, ora nei MOBA ROG, da sempre un amico, ma ora rivale.

Tutte le partite del PG Nationals Predator saranno trasmesse in diretta sul canale Twitch di PG Esports questa domenica dalle 15:00 (a causa della partita Racoon-OP da disputare nuovamente) e lunedì dalle 19:00. Non perdetevi questa grande settimana di competizione e rivalità!

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di League of Legends

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina