Overwatch League: Vancouver e Toronto qualificati ai playoff
Overwatch
0

Overwatch League: Vancouver e Toronto qualificati ai playoff

Siamo giunti alla quarta e penultima settimana di questa Fase 1 della stagione 2019 della Overwatch League. La classifica sta prendendo forma e alcune squadre sono già proiettate verso i Playoff di fase.

Il venerdì è cominciato con il match tra Atlanta Reign e Los Angeles Gladiators, ed è stato un vero match a sorpresa. Infatti i Gladiators si sono imposti per 4-0, ottima prestazione del tank Chang-hoon "Roar" Gye con il suo Reinhardt, ma ancora meglio il compagno di squadra Gui-un "Decay" Jang che ha guidato il team inizialmente con la sua Zarya e in ultimo match sulla mappa Tempio di Anubi con un ottimo Genji. Il secondo match della giornata ha visto scontrarsi Los Angeles Valiant e Philadelphia Fusion che ottengono una vittoria per 3-2. I Valiant più incisivi in questa partita rispetto a quanto visto nelle scorse settimane, infatti dopo essere andati sotto di due round recuperano portandosi in parità, ma nell'ultima partita nella mappa di Busan non rimangono lucidi.

Continua invece la striscia positiva per Philadelphia dalla settimana 3 ad ora, e si attestano al momento al terzo posto in classifica. Nell'ultimo match abbiamo assistito allo scontro tra Toronto Defiant e Chengdu Hunters. Anche sei la maggior parte dei round è stata in equilibrio i Toronto hanno conquistato la vittoria, qualche imprecisione nei primi due round da parte degli Hunters che cercano di rimontare dopo la vittoria al terzo round, ma soccombono nell'ultima mappa. Sicuramente alcuni ingaggi e alcune scelte dei ruoli hanno influenzato negativamente sulla prestazione della squadra cinese. I Toronto si portano così in quinta posizione in classifica.

La giornata di sabato ha visto risultati secchi partendo dal primo match dei Paris Eternal contro Vancouver Titans. I verdi canadesi portano a casa un'altra importante vittoria con un quasi scontato 4-0. In questo match i galletti francesi sembrano seguire la scia negativa dei loro colleghi dell'Academy nei Contenders, il team non brilla e anzi subisce l'aggressività degli avversari. A tenere unito il team francese è il support Harrison "Kruise" Pond che con il suo Lùcio cerca in tutti i modi di riorganizzare il team ad ogni combattimento, ma i Titans sono davvero compatti e la loro prestazione è ottima sotto ogni punto di vista.

Nel secondo match di giornata vediamo la capolista, New York Excelsior, ottenere l'ennesima vittoria di fila con uno stupendo 4-0 contro i San Francisco Shock. I New York Excelsior dunque hanno terminato le loro 7 partite della Fase 1, conquistando così il primo posto in classifica. Il terzo match ha visto i Dallas Fuel trionfare nuovamente contro gli Shanghai Dragons per 4-0. Sono riemersi alcuni problemi per i Dragons, ma si sono comportati meglio e con una buona prestazione. Non c'è stata quell'aria di arrendevolezza da parte del team cinese, anzi ha cercato la vittoria ad ogni round facendo sudare l'avversario. Una vittoria meritata quella dei Dallas, ma davvero a fatica nella maggior parte dei round.

Houston Outlaws ottengono la vittoria contro i Los Angeles Valiant per solo per 2-1. I Valiant hanno finalmente mostrato un po' di carattere dopo le ultime settimane, seppur non è arrivata la vittoria sono stati molto combattivi nella maggior parte dei round. I texani dal canto loro hanno ritrovato un po' più di coesione che si era sfaldata ultimamente, salgono così in classifica e la meta sono i playoff. Nell'ultimo match di giornata i Seoul Dynasty si impongono per 3-1 contro i Washington Justice. Il primo round privo di soddisfazioni in cui la squadra di Seoul si porta facilmente in vantaggio, ma i Washington reagiscono alla seconda e terza mappa, rispettivamente Hollywood e Tempio di Anubi. Fanno del loro meglio, ma le imperfezioni nel tenere il punto in alcuni combattimenti sono evidenti. Nell'ultimo round a sorpresa Washington riesce a spuntarla con la vittoria della bandiera.

Domenica è stata un'altra giornata ricca di match, partendo subito con i Los Angeles Gladiators che freschi della vittoria di venerdì affrontano i Guangzhou Charge. I Gladiators risultano in splendida forma, non sembra che risentano della stanchezza di due match ravvicinati, brillanti nelle loro scelte tattiche riescono a mettere a tacere la squadra cinese per 3-1. I Guangzhou Charge vincono solo il primo round, ma è un fuoco di paglia che si spegne pian piano già dopo il recupero degli avversari. Anche i Toronto Defiant si comportano bene nel loro secondo match di questa settimana, vincendo per 3-0 contro i Hangzhou Spark. Il migliore tra i Toronto è lo Zenyatta di SeHyun "Neko" Park, risultando al momento tra i migliori cinque Zenyatta nella League.

Paris Eternal non pervenuti in questo match contro i San Francisco Shock, i parigini sentono risentire delle ultime due sconfitte accumulate e perdono inesorabilmente per 3-0(1). Gli Shock sembrano coesi e optano anche per delle composizioni di team interessanti, soprattutto nell'ultima mappa Horizon dove si vede anche un Bastion in difesa. Ancora un volta Jay "Sinatraa" Won si dimostra il migliore di questo team, un giocatore che gli altri team dovranno tenere d'occhio. Si prosegue con i London Spitfire contro Shanghai Dragons, quest'ultimi conquistano la vittoria per 2-3. Indubbiamente questo è stato il match più esaltante di questa settimana che ha regalato maggiori soddisfazioni agli spettatori. È un testa a testa tra le due squadre e tutto si decide sull'ultima mappa Ilio. Gli Shanghai regalano una stupenda vittoria e piuttosto inaspettata contro un team davvero ostico. Ottime le prestazioni di Min Sung "Diem" Bae e Jinhyeok "DDing" Yang, rispettivamente con gli eroi Widowmaker e Sombra.

L'ultimo match della giornata è Boston Uprising contro Florida Mahyem, in cui la squadra di Boston supera in scioltezza la prova per 4-0. Le uniche difficoltà si sono viste nella terza partita, che è stata davvero combattuta. I Mahyem si comportano tutto sommato bene e cercano di tenere testa, ma è inopinabile la superiorità dei Boston, seppur con qualche sbavatura in alcune fasi. Lunedì a seguire l'ultimo match della settimana 4, in cui abbiamo visto i Vancouver Titans contro i Chengdu Hunters. La squadra canadese ipoteca il secondo posto con la vittoria sofferta per 3-2. Questo è stato un match di alti e bassi per i canadesi, non sempre lucidi, soprattutto nelle mappe Hollywood e Tempio di Anubi in cui subiscono due sconfitte di misura. Riescono a rialzarsi subito e a rimontare. Ogni match ha regalato delle perle di gameplay, raccomandiamo agli appassionati di recuperarlo in streaming.

Il Punto. Abbiamo già una classifica ben delineata in cui i New York Excelsior, hanno terminato le loro 7 gare di questa Fase e conquistano la prima posizione sia nella loro divisione Atlantic che in classifica generale. Due novelle squadre ipotecano la seconda e terza posizione e sono i Vancouver Titans e Toronto Defiant. Una sorpresa piacevole trovare le nuove squadre, appena entrati nella League, così agguerrite e che forniscono un grande spettacolo. I Vancouver inoltre sono in prima posizione nella divisione Pacific, dunque Excelsior, Titans e Defiant sono qualificati.

La zona Playoff è più calda che mai in cui molti team si daranno battaglia per conquistare un posto in più in classifica, e la prossima ed ultima settimana ci sono alcuni scontri decisivi. Gli unici, in zona Playoff, ad attendere i risultati sono i San Francisco Shock che hanno completato le loro sette partite. Nel fondo della classifica troviamo i Los Angeles Valiant con una prestazione davvero pessima per le aspettative, dato che questa squadra era arrivata seconda assoluta nella scorsa stagione e prima nella sua divisione.

Occasione persa anche per i Washington Justice, l'unica cenerentola del torneo a sprofondare penultima anch'essa con zero vittorie. Se deve cambiare qualcosa in quel di Washington devono agire in fretta e ripartire dalla Fase 2. Nota di merito invece per gli Shanghai Dragons che terminano la loro Fase 1 con tre meritate vittorie, seppur non bastino per arrivare alla soglia dei Playoff.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di Overwatch

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina