Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

Audi dice no alla Formula 1

© REUTERS

Rupert Stadler, amministratore delegato della società, respinge le indiscrezioni delle ultime settimane

 

lunedì 18 maggio 2015 13:52

INGOLSTADT - Non ci sono piani per entrare in Formula 1. L'Audi risponde così alle indiscrezioni che vorrebbero la casa tedesca tentata dell'ingresso nel circus. A dire no è stato l'amministratore delegato dell'Audi, Rupert Stadler, al numero odierno del quotidiano tedesco Handelsblatt: «La Formula 1 deve risolvere i suoi problemi da sola», una dichiarazione che fa il paio con quella che un portavoce dell'Audi ha rilasciato all'agenzia Reuters: «Non è un argomento che ci riguarda».

SPECULAZIONI Le voci di un presunto interessamento sono cresciute dopo l'addio dello scorso mese di Ferdinand Piech, presidente della Volkswagen, storicamente contrario all'ingresso in Formula 1. La scorsa settimana, poi, Stadler aveva dichiarato al sito britannico "Auto Express" che «nella vita bisogna mantenere le porte aperte», in risposta alla domanda sul possibile ingresso.

Per Approfondire