Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Ecclestone: «Non posso più fare nulla»

F1, Ecclestone: «Non posso più fare nulla»
© EXPA

Bernie critica la nuova gestione: «Vogliono disfarsi di tutto ciò che ho fatto»

Sullo stesso argomento

 

domenica 19 marzo 2017 14:51

ROMA - «Non posso fare niente, i nuovi proprietari hanno detto agli altri addetti che non dovrebbero neanche parlarmi». Bernie Ecclestone, ex patron della Formula Uno “detronizzato” dopo l’arrivo di Liberty Media, si sfoga così in un’intervista al Mail on Sunday. «Vogliono completamente disfarsi dell’Epoca Bernie, liberarsi di tutto quel che ho fatto - ha aggiunto - forse credono di farmi felice, dicendomi sempre la stessa cosa, che ho fatto un ottimo lavoro ma che devono andare avanti, forse hanno ragione». Al posto di Chief Executive adesso siede Chase Carey. «Quando mi hanno chiesto di farmi da parte non ero infastidito, se qualcuno compra una macchina vuole anche guidarla. Però sono rimasto deluso perchè, prima di completare la cessione, mi hanno chiesto se avessi voluto restare per altri tre anni. Forse pago il fatto di aver generato troppi profitti con la precedente proprietà, se ne avessi fatti di meno magari avrebbero pagato un prezzo più basso per la cessione».

Articoli correlati

Commenti