Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Williams, Kubica: «Le auto di oggi sono meno manovrabili»

F1 Williams, Kubica: «Le auto di oggi sono meno manovrabili»
© PA

Il terzo pilota della scuderia traccia le differenze tra i primi anni Duemila e quelli attuali 

Sullo stesso argomento

 

domenica 11 marzo 2018 13:20

ROMA - Robert Kubica ha corso in Formula 1 dal 2006 al 2010. Un gravissimo incidente durante un rally a febbraio 2011 ne ha messo seriamente in dubbio il prosieguo della carriera, ripresa con la partecipazione al campionato del mondo rally 2013. Nel 2018 è entrato a far parte della Williams F1 in qualità di terzo pilota. «Non guido per me stesso, ma per la squadra. Per me non si tratta di fare il giro più veloce nei test, ma di fornire il massimo delle informazioni al team» – afferma Kubica ad Auto Motor und Sport. «La prima cosa che noti è il peso – ha ammesso il pilota della Williams – Le macchine sono almeno 60 chilogrammi troppo pesanti. Nelle curve lente, la vettura sembra un autobus, mentre nei cambi di direzione più rapidi gli manca la manovrabilità. Ecco perché oggi si guida adottando alcune traiettorie diverse».

COSA E' CAMBIATO - Robert Kubica individua anche altre differenze: «La gara viene calcolata in anticipo. Devi seguire questa linea guida. Al massimo ci possono essere dei cambiamenti se le gomme si usurano più velocemente del previsto. Dall’esterno, sembra che i piloti corrano in solitaria: tutti cercano di mantenere le distanze in modo che i pneumatici non si surriscaldino».

Tutto sulla Formula 1

F1 Williams, Kubica: «Mi sto preparando come se corressi»

Articoli correlati

Commenti