Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Mercedes fiduciosa: «Il motore di Hamilton in buone condizioni»

F1 Mercedes fiduciosa: «Il motore di Hamilton in buone condizioni»
© lapresse

In Australia il pilota inglese ha dovuto rallentare per un problema di surriscaldamento ma i test sull'unità di potenza accesa si potranno fare solo venerdì in Bahrein

Sullo stesso argomento

 

sabato 31 marzo 2018 17:10

ROMA - La Mercedes rimane fiduciosa sul fatto che il motore di Lewis Hamilton sia  «in buona forma». In Australia Hamilton si è arreso alla Ferrari di Sebastian Vettel a una manciata di giri dalla fine, per paura di danneggiare il motore dopo aver corso dentro l'aria calda proveniente dal retro della vettura del tedesco. Ebbene, Mercedes saprà solo il prossimo venerdì se l'unità di potenza utilizzata del campione del mondo in carica ha mantenuto la sua buona salute dopo il problema di surriscaldamento registrato domenica. Con la riduzione dei motori disponibili per pilota da quattro a tre in questa stagione, la gestione delle unità di potenza è diventata ancora più importante.

VICINO AL LIMITE - Ma l'ingegnere di bordo Mercedes Andrew Shovlin è fiducioso che il motore di Hamilton non sia stato influenzato dalle alte temperature che sono state registrate «Potreste averci sentito alla radio mentre dicevamo a Lewis che il suo motore si stava surriscaldando - ha detto Shovlin a F1i.com -. Questo dipende solo dal fatto che quando le macchine si avvicinano così tanto non arriva aria pulita nei radiatori. Lewis si è avvicinato al limite, ma stiamo monitorando questi limiti molto da vicino: puoi arrivare fino lì, devi solo stare attento a non superarlo. In ogni caso siamo abbastanza fiduciosi sul fatto che il motore sarà in buona forma, i test disponibili sono limitati perché non possiamo far funzionare il motore fino a quando non arriveremo in Bahrain».

CLASSIFICA

CALENDARIO

Articoli correlati

Commenti