Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Cina: Ricciardo vola davanti a tutti, Vettel 8°

F1 Cina: Ricciardo vola davanti a tutti, Vettel 8°
© Getty Images

Il tedesco della Ferrari è stato toccato da Verstappen e ha dovuto rinunciare al terzo posto finendo così ottavo. Raikkonen sul gradino più basso del podio 

Sullo stesso argomento

 

domenica 15 aprile 2018 09:59

SHANGAI - Daniel Ricciardo trionfa in Cina con una rimonta dal quarto posto. Premiata la strategia della Red Bull di fare i pit stop dell'australiano e di Verstappen in regime di safety car. Bottas, dopo aver sorpassato Vettel e aver conquistato la prima posizione, si è dovuto accontentare della seconda posizione. Raikkonen arriva terzo, Hamilton della Mercedes quarto. Vettel resta primo nella classifica generale piloti con 54 punti. Hamilton con il suo quarto posto si è avvicinato, e ora è secondo con 45 punti. I due sono seguiti da Bottas a 40 punti, Ricciardo con 37 e Raikkonen con 30.

L'EPISODIO - Vettel ha chiuso da ottavo: Verstappen, in quel momento quarto, l'ha toccato nel provare a sorpassarlo. Entrambi sono andati in testa coda e la Ferrari ha riportato dei danni. Vettel, così, ha perso posizioni e, nel finale, ha cercato di reggere l'urto. Al pilota olandese sono stati dati 10 secondi di penalità da scontare sul cronometro finale e, subito dopo l'arrivo, ha chiesto scusa al tedesco. 

LA RIMONTA - Ricciardo era invece partito sesto, ma intorno al 40° giro ha fatto una serie di spettacolari sorpassi in staccata su Hamilton, Vettel e, infine, Bottas per poi conquistare la prima posizione. È la sua prima vittoria nel Mondiale 2018 di Formula 1, la sua sesta in carriera. Quando ha vinto, non è mai partito dalla prima fila. Buona strategia della Red Bull che chiama entrambi i piloti per il pit stop durante il regime di safety car. 

LA GARA - Vettel è partito primo ed ha mantenuto la posizione per i primi venti giri. In partenza Raikkonen ha provato a superare il compagno di squadra ma si è visto chiuso e, nel rallentare, è stato passato da Bottas. La sosta di Vettel, però, è stata troppo lenta e Bottas è passato in testa con un grandissimo giro e la strategia dell'undercut al 30° giro. 

 

ORDINE D'ARRIVO 

CLASSIFICHE 

Articoli correlati

Commenti