Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, Gasly è il nuovo pilota della Red Bull dal 2019
© Getty Images
Formula 1
0

F1, Gasly è il nuovo pilota della Red Bull dal 2019

La scuderia di Milton Keynes ha scelto il giovane francese per affiancare Max Verstappen

ROMA – Sarà Pierre Gasly a prendere il posto di Daniel Ricciardo al fianco di Max Verstappen alla guida della Red Bull il prossimo anno. Le buone prestazioni di quest’anno al volante della Toro Rosso motorizzata Honda hanno convinto i dirigenti della scuderia anglo austriaca a puntare sul giovane francese. Helmut Marko e Christian Horner sono rimasti impressionati dai piazzamenti in Bahrain, Monaco e Budapest.

BENVENUTO È proprio il team principal della Red Bull Christian Horner a dare idealmente il benvenuto nella nuova squadra: «Sin dal suo esordio in F1 Gasly ha messo in mostra un indubbio talento che è cresciuto all’interno del nostro programma giovani, in questa stagione per ora mi ha impressionato proponendosi come uno dei migliori giovani presenti in griglia di partenza. Il 2018 è ancora lungo e ci impegneremo a fondo per toglierci ulteriori soddisfazioni, ma lo sguardo è già rivolto al 2019 dove avremo modo di conoscere a fondo e di scoprire le potenzialità di Gasly al volante della Red Bull». 

CLASSIFICA

CALENDARIO

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola