Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, la McLaren punta su Pat Fry
© Getty Images
Formula 1
0

F1, la McLaren punta su Pat Fry

L'ex ingegnere della Ferrari torna a Woking dopo la precedente esperienza dal 1993 al 2010

ROMA – Dopo l'annuncio del cambio al volante tra Vandoorne e Norris, in casa McLaren arriva un altro colpo, questa volta in ambito tecnico. Si tratta dell'ingaggio di Pat Fry che ricoprirà la qualifica di capo degli ingegneri e collaborerà con Andrea Stella, il capo del reparto performance. Per lui si tratta di un ritorno nella scuderia di Woking dopo la parentesi dal 1993 al 2010, prima dell'approdo in Ferrari e poi alla Manor.

RINNOVAMENTO Per la McLaren si tratta dell'ennesimo cambio nei quadri tecnici di una stagione nata con grandi aspettative, ma ben presto rivelatasi fallimentare. Sono infatti partiti il racing director Eric Boullier, il responsabile tecnico Tim Goss e di quello degli ingegneri Matt Morris. Al loro posto sono arrivati Gil de Ferran e Andrea Stella, in attesa di concretizzare anche James Kay.

CLASSIFICA

RISULTATI

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola