Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1,  Alonso guida un bolide della Nascar al Sakhir
© LAPRESSE
Formula 1
0

F1, Alonso guida un bolide della Nascar al Sakhir

Il pilota spagnolo ha scambiato la sua McLaren con la star statunitense Jimmie Johnson

MANAMA - A poco più di 24 ore dall'addio alla Formula 1, Fernando Alonso è sceso di nuovo in pista. Lo ha fatto in Bahrain, sul circuito del Sakhir - con un bolide della Nascar. Il pilota spagnolo è stato protagonista di uno scambio di vetture con Jimmie Johnson, driver della Nascar Cup Series: Fernando ha guidato la sua Chevrolet Camaro e Jimmie si è messo al volante della McLaren di Alonso.

TRIPLE CROWN Oltre che di un'esibizione per le telecamere e i social, per Alonso si è trattato anche di un "riscaldamento" Nel 2019 si cimenterà in un'altra specialità a stelle e strisce, la Indy 500, che ha già provato a vincere nel 2017 per chiudere l'obiettivo "Triple Crown", riconoscimento che viene assegnato ai piloti in grado di trionfare nel Gp di Monaco, nella 24H di Le Mans (già conquistati da Nando) e nella Indy 500, che Alonso ha corso nel 2017.

GARE LEGGENDARIE «Nel 2019 voglio lottare ancora per la Triple Crown, ma anche per vincere altre gare leggendarie - ha spiegato Alonso - forse la Daytona, forse altre ancora. E poi anche nel 2020 continuerò a correre, chissà, magari di nuovo in Formula 1».

Tutto sulla F1

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola