Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1 Sauber, Giovinazzi: «Mi manca la pressione della gara»
© LAPRESSE
Formula 1
0

F1 Sauber, Giovinazzi: «Mi manca la pressione della gara»

Il pilota pugliese debutterà da titolare nella prossima stagione: «Non sarà facile, ma ho i test invernali per prepararmi al meglio»

ROMA - Ha corso molte volte in FP1, ma ha solo due Gran Premi all'attivo, risalenti alla stagione 2017. Nel 2019 Antonio Giovinazzi avrà la sua prima chance da titolare, alla guida della Sauber, la stessa scuderia con la quale, in sostituzione di Pascal Wehrlein, corse in Australia e Cina. Quell'esperienza, ricorda il pilota pugliese, risale a troppo tempo fa per essere d'aiuto nel futuro. «È stato quasi due anni fa e poi in entrambi i casi non ho mai girato per l'intero week end. Ricordo che è stato difficile scendere in pista, ma quest'anno le cose saranno molto più agevoli». 

TEST INVERNALI A suo favore, spiega ancora Giovinazzi, giocherà tutta la fase di test invernali: «Ci sono ancora da fare quelli di Barcellona, per cui sarò molto più preparato quando arriverò a Melbourne». Quanto alle sensazioni, Giovinazzi ammette che non vede l'ora di tornare in pista: «mi manca la pressione del week end e la gara della domenica. Sarà difficile i primi periodi, anche perché dovrò confrontarmi con un campione del mondo come Kimi Raikkonen».

Tutto sulla F1

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola