Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1 Haas, Grosjean: «Nessun cambiamento in prima fila»
© EPA
Formula 1
0

F1 Haas, Grosjean: «Nessun cambiamento in prima fila»

Mercedes, Ferrari e Red Bull non sono alla portata

PARIGI - La Formula 1 avrebbe bisogno di altri vincitori al di fuori dei piloti Mercedes, Ferrari e Red Bull. Lo ha detto Romain Grosjean, secondo cui in questa stagione o nella prossima non ci saranno grandi cambiamenti, nonostante l'introduzione di nuove regole aerodinamiche per rendere più imprevedibile la gara. L'ultimo pilota al di fuori delle tre grandi scuderie a vincere un Gran Premio è stato Kimi Raikkonen nel 2013 mentre guidava per la Lotus. La scorsa stagione, l'unico altro pilota a salire sul podio è stato Sergio Perez con la Force India, a Baku.

CAMBIAMENTI - «La Formula 1 ha bisogno di migliorare le possibilità di vincere delle gare, ma non credo che succederà prima del 2021. Idealmente sarebbe bello avere più scuderie che lottano per la vittoria... che senso ha essere sempre dietro gli stessi piloti? Al momento, però, penso che sarà la stessa cosa: non penso che quest'anno battermo Red Bull, Ferrari o Mercedes», ha detto.

Le news sulla Formula 1

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola