Ferrari

Vedi Tutte
Ferrari

F1, Vettel: «Non credo alla sfortuna, ma a noi ha girato male»

F1, Vettel: «Non credo alla sfortuna, ma a noi ha girato male»
© EPA

Il pilota della Ferrari analizza il momento "no" attraversato nelle ultime gare: «Difficile chiudere senza ritiri, ma due o tre non sono una cosa normale»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 12 ottobre 2017 16:02

ROMA - Le sue chance di trionfo mondiale si sono ridotte al minimo dopo il ritiro nel Gp del Giappone. Sebastian Vettel, ora a meno 59 punti da Hamilton in classifica piloti, ammette che oltre agli errori materiali, anche la cattiva sorte ha giocato un ruolo decisivo negli ultimi sviluppi del mondiale. «Non credo in fortuna o sfortuna, in generale, ma per noi le cose non hanno girato a favore» ha spiegato ad Autosport il pilota della Ferrari.

RITIRI «Chiudere una stagione senza ritiri è raro, ma due o tre nello stesso anno non sono una buona cosa». L’unica speranza di rimonta rimasta alla Ferrari, è che anche Hamilton incappi in qualche giornata “no”: «Non lo auguro a nessuno, ma quello che è capitato a noi può succedere anche ad altri. Fa parte delle gare».

Tutto sulla F1

Classifica piloti

Articoli correlati

Commenti