Ferrari

Vedi Tutte
Ferrari

F1, Ricciardo: «Io in Ferrari? Non so se Vettel mi accetterebbe»

F1, Ricciardo: «Io in Ferrari? Non so se Vettel mi accetterebbe»
© Getty Images

Il pilota della Red Bull parla del suo possibile futuro alla Rossa: «Maranello non è un sogno, ma una possibilità in più per vincere il titolo»

Sullo stesso argomento

 

venerdì 17 novembre 2017 17:03

ROMA - La Ferrari non è un sogno, ma di sicuro non direbbe no. Non sa però se la possibilità si concretizzerà. Daniel Ricciardo, a cui il contratto con la Red Bull scade nel 2018, ha dei dubbi sull’opportunità di trasferirsi a Maranello. Dubbi che l’australiano ha espresso in un’intervista all’emittente televisiva brasiliana Globo: «Se dicessi che la Ferrari non è un sogno sembrerebbe che non sia interessato - ha spiegato - ma il mio sogno, in realtà, è vincere il titolo con la macchina migliore. Se la Ferrari avrà la migliore macchina e mi vorrà al volante, avrà tutto da guadagnare».

SU VETTEL Ci sono anche altre perplessità secondo Ricciardo, e riguardano l'eventuale convivenza con Sebastian Vettel: «Non so se mi accetterebbe, ma non so nemmeno se in effetti abbia il potere di mettere il veto - ha aggiunto - Sinceramente, però, non mi interessa neanche: se guiderò da qualche altra parte nel 2019 sarà per una buona ragione. Tutto quello che devo fare è continuare a guidare ad alti livelli, sarà questo a decidere il mio destino».

Tutto sulla F1

Ferrari, prendi Verstappen

Articoli correlati

Commenti