Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ferrari

Vedi Tutte
Ferrari

F1 Ferrari, Marchionne: «La Liberty ci lasci lavorare»

F1 Ferrari, Marchionne: «La Liberty ci lasci lavorare»
© LAPRESSE

Polemica dal Salone di Ginevra del presidente della Ferrari con i vertici della F1

Sullo stesso argomento

 

martedì 6 marzo 2018 14:22

ROMA Sergio Marchionne, presidente della Ferrari, in conferenza stampa al Salone dell'Auto di Ginevra ha espresso la sua idea sul futuro della Formula 1, scatenando una sottile polemica con Liberty Media, la società proprietaria del Grande Circus. «Continuiamo a credere nella possibilità che ci sia un progetto condiviso che dia futuro alla Formula 1. Noi vogliamo una scelta chiara sulla protezione del dna di questo sport, non vogliamo che sia diluito da ragioni commerciali e di spettacolo».

ASPETTI TECNICI La Ferrari, fa sapere Marchionne, potrebbe anche andare a correre altrove se dovessere cambiare le regole. «A noi interessano gli aspetti tecnici - ha aggiunto Marchionne - e di questi credo che Liberty non capisca un tubo. Ci lasci lavorare. Se non mi permette di competere andiamo da un'altra parte». «Se non riusciamo a distinguere un concorrente dall'altro dal punto di vista tecnico, se Ferrari non si distingue da Mercedes, non mi interessa - ha ribadito il presidente ancora - costa un sacco di soldi, ce li teniamo e facciamo altro».

 

Tutto sulla Formula 1

F1, Ecclestone: «La Ferrari sta pensando di lasciare la Formula 1»

Articoli correlati

Commenti