Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1 Gran Bretagna, Arrivabene: «Allison dovrebbe vergognarsi»
© LAPRESSE
Ferrari
0

F1 Gran Bretagna, Arrivabene: «Allison dovrebbe vergognarsi»

Dura replica del team principal della Ferrari alle parole di casa Mercedes

SILVERSTONE – Rimane alto il livello di polemica al termine del GP della Gran Bretagna. Dopo le pesanti accuse, nemmeno troppo velate, da parte della Mercedes per bocca di Lewis Hamilton e del team principal Toto Wolff, arriva l’ulteriore replica da parte di Maurizio Arrivabene ai microfoni di Sky: «Sono venuto qua per chiarire. Se veramente Allison ha detto una cosa del genere dovrebbe vergognarsi, nel senso che ha lavorato molti anni con noi, ha portato via da Maranello anche due lire… Oggi sta facendo il suo lavoro, bisogna essere eleganti e saper perdere, soprattutto perché siamo qua in Inghilterra. Loro a volte vogliono insegnarci a essere dei gentlemen, cominci lui per primo».


RISPOSTA «Mi dà veramente fastidio. Incompetente chi? Kimi? Chi è Allison per giudicare cosa fa un pilota in macchina? Posso accettarlo da un ex pilota, ma da quel signore proprio no. Forse è incattivito perché ha perso a casa sua, punto… Vi garantisco che non è né incompetenza né deliberazione». Ha proseguito il dirigente della Rossa per poi concludere: «Se era uno scherzo è ok, ci mettiamo tutti a ridere. Se non lo era, allora vale tutto quello che ho detto prima. Riguardo l’incidente della Francia, non è stato quello che ha penalizzato la Mercedes ma sono stati i loro due ritiri. Noi sappiamo già come fare, di batoste ne abbiamo prese in questi anni. Sai, quando non sei abituato a prendere batoste, fai fatica a incassarle…».

CLASSIFICA

CALENDARIO

Vedi tutte le news di Ferrari

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola