IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Bombino presenta a Villa Ada il suo ultimo album "Azel"

Bombino presenta a Villa Ada il suo ultimo album

Domenica 3 luglio a Roma incontra il mondo 2016 la stella del desert blues incanterà il suo pubblico

Sullo stesso argomento

 

venerdì 1 luglio 2016 12:49

Dopo i successi ottenuti in giro per l’Italia (Firenze, Milano e Bologna) e dopo i successi dei suoi precedenti album (in particolare Nomad) domenica 3 luglio Bombino, il bluesman tuareg più amato dal pubblico e dalla critica italiana, arriva nella Capitale nella nuova edizione di Roma incontra il mondo. A Villa Ada la stella del desert blues presenterà il suo terzo e ultimo album Azel uscito lo scorso 1° aprile.

Il cantante e chitarrista è nato e cresciuto in Niger, ad Agadez, nel nord dell’Africa, nella tribù dei Tuareg Ifoghas. Nella sua lingua nativa, il Tamasheq, la parola Azel ha diversi significati: oltre ad essere il nome di un piccolo villaggio del Niger cui è particolarmente legato, significa soprattutto radici e, al tempo stesso, rami di un albero. Bombino ha poi un particolare feeling con l’Italia, infatti i suoi ritmi e la sua musica, oltre che la sua straordinaria storia, hanno conquistato Jovanotti che lo ha chiamato a collaborare nella canzone “Si alza il vento” contenuta nel recente album “Lorenzo 2015 cc”

Azel, anticipato dall’uscita del singolo Inar, è stato registrato lo scorso autunno a Woodstock, una cosa non priva di significato per un artista che considera Jimi Hendrix e Carlos Santana due delle sue maggiori fonti di ispirazione. Nuova linfa e nuovo calore alla musica e al nuovo album di Bombino arrivano grazie al tocco “occidentale” di Longstreth e la voce di "Mahassa" Walet Amoumene, cantante del gruppo Tuareg tutto al femminile Tartit e ospite del disco.

Articoli correlati

Commenti