IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Gianni Danieli, le emozioni hanno vinto ancora

Gianni Danieli, le emozioni hanno vinto ancora

I racconti dalla 3a edizione del "Memorial Gianni Danieli", il torneo che ancora una volta ha regalato divertimento e sorrisi

Sullo stesso argomento

 

venerdì 16 dicembre 2016 11:27

La terza edizione del “Memorial Gianni Danieli” ha nuovamente regalato gioia e tanti sorrisi alle persone che, anche stavolta, hanno voluto esserci, chi da protagonista, chi da spettatore. L’appuntamento si è svolto l’8 dicembre al Fonte Park, in via Vincenzo Drago, casa della società Fonte Meravigliosa. Sono stati i piccoli ma grintosi bambini del 2008 ad aprire la giornata di festa, accompagnati da un bellissimo sole e dalla voglia di divertirsi. È stato organizzato un doppio triangolare che ha visto in campo 6 importanti società di calcio: l’A.S. Roma, l’A.S.D. Vallerano Futsal, la S.S. Lazio, l’A.S.D. Lodigiani, l’A.S.D. Fiorida Portuense e naturalmente l’A.S.D. Fonte Meravigliosa

È stato un torneo breve ma intenso per qualità di gioco ma soprattutto per aver regalato momenti di gioia sotto agli occhi dei due bambini principi della festa, Matteo e Tommaso, figli dell’amato Gianni. Una competizione all’insegna della più totale sportività in cui sono stati premiati tutti i partecipanti senza proclamazione di vincitori, per mantenere vivo il giusto spirito di lealtà.

 E poi a seguire si è svolta l’intramontabile partita di calcio Roma-Fiorentina, le due squadre del cuore di Gianni, composte dagli amici più cari, da alcuni personaggi vip e da ex calciatori che hanno impreziosito lo scenario. Nelle fila della Fiorentina, anche quest’anno non poteva non esserci Rudi Zerbi che, oltre a premiare i piccoli campioni, ha voluto essere uno dei protagonisti in campo. Il secondo tempo invece ha riservato un’infinità di colpi di scena: i giallorossi, con la presenza dell’ex difensore della Roma, Max Tonetto, sono riusciti a rimontare e a portare in vantaggio più di una volta la loro squadra. Decisivi per la Fiorentina un rigore finalizzato da Alessandro Danieli, fratello di Gianni che porta la partita sul 4-4. Poi di nuovo il gol della Roma, ma un secondo calcio di rigore della Fiorentina, realizzato dal piccolo Lorenzo, nipote di Gianni, ha portato in parità la partita che si è conclusa con un 5-5.

Giornata quindi preziosa, perché riuscire a dar vita a ricordi ed emozioni in questo modo è un’impresa importante che solo persone con il cuore sono in grado di realizzare. Non ci rimane quindi che ringraziare tutti coloro che hanno voluto essere presenti… che hanno dedicato un po’ del loro tempo ad un evento che ormai è diventato un appuntamento!

Ciao Gianni, al prossimo anno!

Articoli correlati

Commenti