IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

TrastevereAma: la Macelleria Amadio per Amatrice

TrastevereAma: la Macelleria Amadio per Amatrice

Domani dalle 18.30 in piazza S. Cosimato gli artigiani del gusto insieme per un'iniziativa benefica, a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto

Sullo stesso argomento

 

venerdì 19 maggio 2017 12:40

Una manifestazione enogastronomica per aiutare la popolazione di Amatrice colpita dal terremoto del 24 agosto 2016: questo è TrastevereAma, l'iniziativa benefica organizzata dalla Macelleria Amadio, con il supporto della Confraternita S. Maria della Quercia dei Macellai Onlus, e patrocinata dal I Municipio di Roma, che si svolgerà domani a partire dalle 18.30 in piazza S. Cosimato, nel cuore di Trastevere. Il promotore Tiziano Amadio, che gestisce la macelleria di famiglia situata in via Manara 11, aveva in mente una manifestazione per i sessant'anni dell'attività che coinvolgesse le realtà gastronomiche della zona. <<Nel frattempo c’è stato il terremoto ad Amatrice – dichiara Tiziano Amadio – dove c’era una macelleria omonima che è andata distrutta. Non siamo parenti con gli Amadio di Amatrice ma, prima che accadesse il terremoto, ci siamo conosciuti e abbiamo fatto un gemellaggio. Così ho deciso di trasformare la mia idea iniziale in un’iniziativa benefica per raccogliere fondi a favore della popolazione colpita dal terremoto>>. L'organizzatore si è quindi rivolto alla Presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, per il patrocinio, che si è detta subito entusiasta. Non poteva mancare poi il supporto della Confraternita S. Maria della Quercia dei Macellai Onlus, di cui Amadio è membro da molti anni.
Domani pomeriggio, nel Food Truck in piazza S. Cosimato, tutti i presenti potranno gustare i panini del forno La Renella imbottiti con le polpette (al sugo o di bollito) della Macelleria Amadio, le bruschette di Brusco-Lo Strabuono e la pasticceria secca della boulangerie Le Levain, accompagnati dalle birre della storica Enoteca Bernabei. I ragazzi della Trattoria de Gli Amici, progetto della Comunità di Sant'Egidio, si occuperanno del servizio. Ad animare la serata “Gli Stornellatori”, e l'intrattenimento per i bambini di Trastevere Attiva. Tutto il ricavato della serata sarà devoluto al Comune di Amatrice per dare un aiuto agli abitanti colpiti dal sisma.

Articoli correlati

Commenti