IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Nannarella torna a casa

Nannarella torna a casa
© Osvaldo Civirani

Una grande mostra fotografica al Vittoriano dedicata al mito di Anna Magnani

Sullo stesso argomento

 

venerdì 21 luglio 2017 14:26

Al mito di Anna Magnani, la diva antidiva del cinema italiano, è dedicata una mostra che ripercorre da una parte la filmografia dell’attrice attraverso foto tratte da pellicola o da set e dall’altra aspetti inediti di vita sociale e culturale che la videro protagonista. “Anna Magnani, la vita e il cinema” sarà dal 22 luglio al 22 ottobre 2017 presso la Sala Zanardelli del Vittoriano con ingresso libero. La mostra fa parte di un’iniziativa culturale dal nome “Il Vittoriano tra Musica, Letteratura, Cinema e Architettura” che ha l’obiettivo di valorizzare il monumento realizzato tra il 1882 e il 1911 in onore di Vittorio Emanuele II e promuoverne la conoscenza a diverse fasce di pubblico. 

Saranno esposti oggetti, foto, materiale audio e video inediti a ripercorrere la carriera dell’attrice dai suoi esordi in teatro fino ai grandi successi di Cinecittà e Hollywood. Il curatore della mostra è il regista, giornalista e critico cinematografico Mario Sesti che della mostra dice: «È un viaggio all’interno dell’immaginario e della memoria di un’icona il cui corpo e la cui rappresentazione irradiano ancora oggi un senso inconfondibile di questa personalità così nota e popolare. La mostra scopre anche uno scorcio forse inedito, su una Magnani privata, domestica, libera tra le pareti e gli angoli della propria casa». E aggiunge: «Questa mostra che disegna la densità di una biografia e del suo riflesso nel Cinema (e viceversa) intende innanzitutto raccontare, anche a chi per età non abbia visto i suoi film, come la Magnani abbia saputo costruire e offrire lo spessore di una soggettività femminile capace di connettere un abisso antico e recente di dolore con il sogno inesauribile di felicità e cambiamento»

Collegata alla mostra sull’attrice è la rassegna “Anna Magnani: una vita per il cinema” che prevede la proiezione di tre film d’autore trasmessi sulla meravigliosa Terrazza Italia del Vittoriano: Bellissima di Luchino Visconti (lunedì 24 luglio ore 21.00), Mamma Roma di Pier Paolo Pasolini (lunedì 31 luglio ore 21.00) e L’Amore di Roberto Rossellini (lunedì 7 agosto ore 21.00). Le proiezioni saranno precedute da letture da parte di esperti del cinema di testi riguardanti scritti e interviste dell’attrice e risponde al desiderio di inserire Anna Magnani nel novero dei nomi illustri del Paese.

Articoli correlati

Commenti