IN Roma

IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Come godersi la città sotto il sole

Come godersi la città sotto il sole

Dal verde della natura ai colori dell'arte, dalla cucina ai banchi dei mercati, 7 consigli per vivere la Capitale "by day" in autunno

Sullo stesso argomento

 

lunedì 9 ottobre 2017 12:41

Ecco sette consigli di InRoma su alcune tra le attività più belle da fare sotto il “Sole” di Roma.

 

1) Gladiatori per un giorno

Una giornata di sport e divertimento... alternativi: diventare gladiatori anche solo per un giorno è possibile, grazie al Gruppo Storico Romano e alla Scuola Gladiatori di Roma, che propongono corsi e simulazioni di veri combattimenti per i giovani che vorranno mettersi in gioco e rivivere le emozioni degli antichi romani. Un’esperienza unica, per entrare, letteralmente, nella storia.

 

2) Chef si diventa

Per gli appassionati di cibo e vino non mancano le occasioni di perfezionasi ai fornelli o affinare l’olfatto: Eataly Roma propone infatti numerosi corsi sugli argomenti più disparati, dall’uso delle spezie, all’abc del vino fino alla pasticceria, molti dei quali organizzati in collaborazione con Slow Food. Non solo passione, dunque, ma vera e propria conoscenza delle materie prime utilizzate.

 

3) Un caffè tra le righe 

Da sempre ritrovo di artisti e scrittori, i caffè si rivelano ancora oggi spazi di relax ma anche luoghi culturali, e l’accoppiata perfetta tra un libro e un buon caffè diventa l’ideale per una pausa dal lavoro, al Caffè Letterario, ad esempio, o nelle librerie Tra le Righe e Giufà. Ambienti intimi e accoglienti dove sentirsi a casa.

 

4) Un gioco da ragazzi 

In città, le attività per bambini sono davvero tante, ma nel mese di ottobre sembra essere la scienza la vera protagonista: i piccoli tra le altre cose potranno tornare indietro nel tempo con il laboratorio sulle scienze del 1800, il 15 ottobre al Museo delle carrozze d’epoca.

 

5) Vintage, stile e qualità 

Per gli amanti dell’abbigliamento vintage, tappa obbligata è al Rione Monti, dove ai tanti negozi, come Pifebo e Flamingo, si aggiunge il Mercato Monti, in cui a borse, vestiti e cappelli si uniscono bigiotteria e oggettistica fatti a mano. Vintage è anche sinonimo di fascino e qualità, elementi fondamentali da Le vesti di Messalina e da Sitenne, in via Petrarca, dallo stile retrò ma anche attento al presente, per outfit davvero unici e personali.

 

6) In cerca di street art

Non solo musei e arte tradizionali: Roma è anche la Capitale della street art, che sta guadagnando sempre più spazio nelle periferie della città, tanto che esiste una vera e propria mappa per organizzare il proprio itinerario. Dal quartiere Quadraro a Tor Marancia, a zona Ostiense dove in via del Porto Fluviale si trova uno dei murales più belli, è un museo a cielo aperto tutto da scoprire.

 

7) Giardini speciali

Con il clima mite dell’autunno è ancora tempo per passeggiare nella natura, e nella nostra città si nascondono alcuni gioielli tutti da scoprire: dal Giardino dell’Istituto Giapponese di Cultura, per immergersi nel verde e nella cultura nipponica, all’Orto Botanico di Roma. Per una gita fuori porta, il Giardino di Ninfa (a Cisterna di Latina) è una vera oasi di pace.

Articoli correlati

Commenti