IN Roma

Vedi Tutte
IN Roma

Le opere di Ciredz in mostra alla Galleria Varsi

Le opere di Ciredz in mostra alla Galleria Varsi

Parte venerdì 24, Residui, l'esposizione dell'artista sardo che indaga la complessa relazione tra uomo e natura

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 22 novembre 2017 14:24

Dalla Sardegna a Bologna e ora a Roma. Questi i passaggi che hanno segnato il percorso artistico di Roberto Cireddu in arte Ciredz che nato a Cagliari ha raggiunto la maturità artistica in Emilia e venerdì 24 novembre fa tappa nella Capitale con Residui, la sua mostra personale in programma alla Galleria Varsi di Roma fino al 5 gennaio 2018. «La terra e il cemento sono per me due materiali simbolo del nostro soggiorno sul pianeta», racconta l’artista che nella sua personale presenterà alcune opere che sono frutto dell’indagine estetica condotta sulla relazione, a dir poco complessa, tra la natura e l’uomo rielaborata graficamente attraverso le forme geometriche delle sue sculture, i disegni e le serigrafie.

Ciredz - terzo nella lista dei migliori murales del mondo nel 2016 redatta da Wide Walls, una tra le più autorevoli community nel campo della urban art – subisce il fascino della presenza della natura nello spazio urbano, da come l’uomo la “organizza” anche in modo geometrico (come nei casi dei viali alberati, aiuole, giardini delimitati da siepi allineate e così via) e poi esistono invece alcuni spazi abbandonati e trascurati. Proprio a questi spazi Ciredz dedica la sua attenzione, identificandoli, appunto, come residui. Riferimento centrale nella sua ricerca artistica è il “Terzo Paesaggio”, termine coniato nel 2003 da Gilles Clément, dal quale l’artista sardo ritrova il concetto di residui che ha sviluppato fino ad arrivare alla mostra in programma nei prossimi giorni. Le opere che saranno esposte sono il frutto del lavoro di Ciredz presso gli studi della Factory dell'Ex Dogana di Roma, luogo in cui l’artista stesso realizzerà un’istallazione site-specific nel mese di dicembre.

Articoli correlati

Commenti